Cristiano Ronaldo ha affittato la mamma del suo bebè?

In questi giorni ci stavamo chiedendo chi fosse la fortunata ragazza che è diventata la mamma del bimbo di Cristiano Ronaldo. Attrce, cantante, top model o una ragazza comune? La corsa verso l’identificazione della donna è partita appena il calciatore ha dato la notizia tramite i social network. Cristiano Ronaldo ha fatto sin da subito fatto sapere che l’identità della donna resterà sconosciuta. Questa è la sua volontà. Tutti abbiamo pensato che molto probabilmente si fosse trattato dell’avventura di una notte e invece ecco la sorpresa. Secondo le voci che si rincorrono nelle ultime ora il calciatore portoghese avrebbe affittato una ragazza per concepire un bimbo. La ragazza dovrebbe essere un’americana che ha ricevuto in cambio di questo piccolo favore una somma di denaro a molti zeri.

Un utero in affitto quindi per avere quello che un uomo da solo non può ottenere: una bambino. Senza fare moralismi, anche perchè non sappiamo come sono andate realmente le cose, cerchiamo però di capire qual è stato il motivo che lo ha spinto ad effettuare questa scelta. Se fosse andata realmente così sarebbe stata una scelta non solo impegnativa ma davvero particolare. se è vero infatti che al bimbo di certo non mancherà nulla, economicamente parlando, bisognerà vedere se risentirà della mancanza della sua vera mamma. L’attaccante del real madrid ha precisato infatti che avrà l’esclusiva tutela del bimbo che crescerà con lui. Non si conosce ancora neppure il nome del bebè; secondo indiscerzioni il bambino dovrebbe portare lo stesso nome del suo papino.

Cosa ha spinto il calciatore a desiderare così tanto la paternità? E’ questo adesso l’interrogativo perchè se addiruttura il bimbo non fosse il frutto di un incontro di passione anche solo di una notte, la voglia di diventare papà sarebbe davvero grande.

Filomena Procopio