Calciomercato Cesena: vicini alla firma Nagatomo e Zenoni. Occhi puntati su Forestieri e Lodi

Yuto Nagatomo, il giocatore nipponico vicino alla firma col Cesena (Foto: Getty Images AsiaPac)

Continuano le trattative a Cesena per rinforzare la squadra del presidente Igor Campedelli. Trattative che seguono il ritmo poco frenetico che c’è per ora in Italia, ma che potrebbero subire una brusca accelerata non appena terminerà il Mondiale sudafricano.

In Romagna comunque si continua a lavorare per regalare a Ficcadenti una buona squadra, che non sfiguri l’anno prossimo in Serie A. In queste ultime ore infatti due acquisti starebbero per essere perfezionati dai dirigenti della squadra bianconera. Il difensore giapponese Yuto Nagatomo e lo svincolato Damiano Zenoni dovrebbero essere annunciati a breve come nuovi arrivi del Cesena.

Nagatomo è un difensore giapponese di 23 anni, che ha giocato sinora solo nell’Fc Tokyo. Il giocatore nipponico ha partecipato anche ai Giochi Olimpici di Pechino del 2008 con l’Under 23 del Sol Levante, ed ha inoltre giocato nella Nazionale maggiore del proprio paese, con la quale ha già messo insieme 13 presenze segnando anche 2 reti. Damiano Zenoni arriva invece dalla lista degli svincolati, dopo aver giocato negli ultimi 3 anni nel Parma. Per lui parlano le ottime annate passate con l’Atalanta e con l’Udinese, che lo hanno fatto conoscere nel panorama calcistico italiano e che lo hanno portato anche in Nazionale quando c’era Trapattoni come Ct.

Una volta sistemata la difesa, il Cesena si ritufferà nel mercato estivo per completare la propria rosa a centrocampo ed in attacco. Per la linea mediana i Bianconeri starebbero seguendo Lodi, che nell’ultima stagione ha giocato con l’Udinese, e che alcune settimane fa è stato riscattato dall’Empoli. Su di lui c’è anche l’interesse del Parma, ma il Cesena sembrerebbe in vantaggio, visto che c’è il forte apprezzamento di Lodi per la piazza bianconera.

In avanti invece i dirigenti della squadra romagnola hanno puntato i propri occhi su Fernando Forestieri. L’ex-giocatore del Genoa è attualmente nelle mani dell’Udinese, che la scorsa stagione lo ha mandato a giocare in prestito in Spagna nel Malaga. Anche in questo caso c’è da vincere la concorrenza con una squadra emiliana, ovvero quella del Bologna del neo presidente Porcedda che vorrebbe vedere “El Topa”  in campo con la maglia rossoblù. A giorni ci sarà quindi un incontro tra i dirigenti del Cesena e l’agente del giocatore italo-argentino, per vedere se ci sono dei margini per intrecciare una trattativa che permetta a Forestieri di arrivare in Romagna.

Simone Lo Iacono