Colin Farrell decandente? E’ solo un film

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:36

Si spera che le fans siano pronte al duro colpo! Colin Farrell passa da sex symbol a bruttone in pochissimo tempo. Paura? Beh , si può tirare un sospiro di sollievo in quanto è solo colpa delle riprese del prossimo film. A vedere le prime foto che stanno circolando in internet si stenta a credere che l’uomo raffigurato sia proprio lui. Così diverso, così brutto …eppure gli occhi non mentono. Il trucco ha sicuramente funzionato e si può dire che le mani esperte di truccatori e costumisti hanno fatto un ottimo lavoro. La prova per l’attore sarà difficile. Nei panni di un altro con un look completamente nuovo. Una bella sfida.

La colpa degli scatti impietosi è quindi da attribuire al nuovissimo film intitolato Horrible Bosses. Diretto da Seth Gordon, regista di The King of Kong e Tutti Insieme Inevitabilmente,  e prodotto da Brett Patner e Jay Stern, sarà nelle sale americane dal 29 Luglio 2011.  Nel cast vi sono inoltre Kevin Spacey (premio Oscar al miglior attore perAmerican Beauty”), Jennifer Aniston (“Il cacciatore di ex”), Jamie Foxx , Jason Bateman, Charlie Day,e Jason Sudeikis. Ciliegina sulla torta è il  cameo di  Donald Sutherland.

Colin, come già detto, apparirà nell’insolita veste di chiattone e bruttone con tanto di pelata-con-aggiunta-di-riporto. Il ruolo che dovrà interpretare in questi panni così lontani da lui sarà quello di uno dei terribili capi intenti a vessare i propri dipendenti Jason Bateman, Jason Sudeikis e Charlie Day. Nel dettaglio il film parlerà per l’appunto di tre amici (Jason Sudeikis, Jason Bateman e Charlie Day) vessati dai propri odiosi capi (Colin Farrell, Jennifer Aniston e Kevin Spacey) che decidono di prendersi cura dei reciproci problemi, uccidendoli. Le riprese sono iniziate solo il 6 Luglio scorso e dalle prime immagini c’è già da avere paura. Era quasi impensabile poter trasformare un sex symbol in un uomo così brutto. Ora, con l’avanzare delle riprese e l’aumentare della curiosità di giornalisti e fans, foto inquietanti potrebbero invadere giornali, riviste e siti internet. È da precisare però che l’ intento del film non è quello di spaventare nessuno in quanto esso vuole essere una commedia dai toni sarcastici.

Alessandra Solmi

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!