Calciomercato Udinese: Denis si allontana. Arriva Acquafresca?

Robert Acquafresca, il nome nuovo per l'attacco dell'Udinese

L‘Udinese scarica German Denis e si tuffa su Robert Acquafresca. Sembra questa l’ultima novità che arriva dal Friuli, dove la dirigenza bianconera sta lavorando per regalare un’ottima squadra al suo neo allenatore Francesco Guidolin. La notizia è circolata ieri tra gli addetti ai lavori, ed ha già fatto il giro d’Italia, visto che ci sono di mezzo l’Udinese, il Napoli, il Genoa ed il Cagliari.

La squadra di Guidolin nei giorni passati aveva infatti trovato un accordo di massima col Napoli per portare Denis in Friuli. Alla società partenopea sarebbero andati 3,5 Milioni di Euro per la comproprietà del Tanke, che tra l’altro aveva espresso il suo massimo gradimento per la piazza friulana. La forte volontà di Mazzarri di non far partire Denis sino a quando a Napoli non fosse arrivato il bomber tanto atteso ha però stancato l’Udinese, che a quanto pare avrebbe mollato German Denis e si sarebbe gettata su Robert Acquafresca.

Il giocatore del Genoa infatti sarebbe il sostituto ideale del Tanke, ed anche Guidolin avrebbe dato il suo benestare per far arrivare l’attaccante italo-polacco in Friuli. In questi giorni verrà quindi intrecciata questa nuova trattativa, per portare Acquafresca alla corte di Guidolin, facendo così eclissare un suo probabile passaggio dal Genoa al Cagliari.

In casa Udinese però continuano anche le trattative in uscita. L’ultimo nome del giocatore che potrebbe fare le valigie per andare via dal Friuli è quello di Cristian Zapata, il forte difensore colombiano dei Bianconeri. Su Zapata c’è il pressing di tanti club europei, ma anche italiani. Tra questi quello che avrebbe chiesto maggiori informazioni all’Udinese per la sua cessione è il Milan, che però in questo momento ha il mercato estivo in stand-by, visto che deve racimolare un pò di soldi prima di effettuare qualche acquisto. Di una possibile cessione di Zapata al Milan ha però parlato alla stampa Massimo Italiani, l’agente del difensore bianconero classe 1986.

Chi non vorrebbe giocare nel Milan?- ha affermato Italiani, che poi ha aggiunto –In questi giorni il mercato di Zapata è un pò fermo, ma ci saranno di sicuro dei forti sviluppi nelle prossime settimane. Cristian è infatti disposto a fare delle nuove esperienze in Italia o all’Estero, quindi a giorni vedremo cosa potrebbe succedere“.

Simone Lo Iacono