Inter, Benayoun avverte: “A Liverpool sono più felici senza Benitez”

Rafa Benitez, nuovo tecnico dell'Inter

 

L’avventura all’Inter di Rafa Benitez, ex tecnico del Liverpool, è appena iniziata. Lo spagnolo avrà il compito difficilissimo di non far rimpiangere lo Special One Josè Mourinho, leader carismatico dello spogliatoio nerazzurro e autentico idolo per i tifosi della società di via Durini. Ma sul neo tecnico nerazzurro iniziano a circolare le prime ombre.

A sparare a zero su di lui infatti c’ha pensato Yossi Benayoun, centrocampista tutto fare passato al Chelsea in seguito alla scadenza del suo contratto con i Reds: “E’ positivo che Benitez sia andato via dal Liverpool– tuona il calciatore israeliano- . Per me però era troppo tardi. Ora lì saranno tutti molto più felici. Tutti mi chiedono per quale motivo io abbia lasciato il Liverpool. C’è una sola ragione: Rafa Benitez non mi ha mai trattato con il rispetto che avrei meritato. Se giocavo bene, non sentivo mai la sua fiducia. Quando segnavo, mi aspettavo comunque di finire fuori nella partita successiva. E quando i tifosi volevano che io giocassi, Benitez mi diceva che non capiva il perchè”.

Parole pesantissime quelle di Benayoun che si aggiungono ad un momento delicato per l’Inter sul mercato: Maicon è più che tentano dalle sirene madrilene dell’ex Mourinho; tutti vogliono Sneijder, candidato principale al prossimo Fifa Pallone d’Oro; Balotelli è sempre un punto interrogativo e il suo carattere spinoso induce Moratti a riflettere seriamente su una sua eventuale cessione.

Antonio Pellegrino