Spagna: intervista al “bacio” tra Iker Casillas e Sara Carbonero

AFP Photo / CARL DE SOUZA

La Spagna guarda il mondo dall’alto. Solo due anni fa, aveva raggiunto il tetto d’Europa e adesso si aggiudica questi strani Mondiali di Calcio 2010 dal Sudafrica.

Quando si raggiunge un traguardo simile, e noi italiani lo sappiamo bene perché quattro anni fa il cielo di Berlino, d’Italia e di tutto il mondo si era colorato d’azzurro, la gioia è incontenibile, ancora di più se si compie l’impresa e si diventa campioni del mondo per la prima volta nella storia di una nazione.

Un match non particolarmente interessante tra due squadre che hanno dettato le regole in questo Mondiale ha visto gli spagnoli battere gli olandesi per una rete a zero, segnata nel secondo tempo supplementare. Rigori evitati e trofeo ai “rossi”.

La felicità per il raggiungimento di un traguardo simile è stata anche la causa di un “fuori programma” particolarmente divertente tra il capitano e portiere della Spagna Iker Casillas e la fidanzata giornalista Sara Carbonero. Non era la prima volta che l’inviata di Telecinco si trovava a intervistare il fidanzato campione del mondo, ma il tutto si era svolto sempre nel massimo della professionalità.

Ieri sera, invece, complice la frenesia e l’incontenibile gioia per la vittoria, alla fine delle domande di rito, il portiere della nazionale spagnola ha pensato di concludere l’intervista baciando la fidanzata, la quale, sebbene imbarazzata ed emozionata come il resto dei suoi connazionali e per la “posizione” che occupa, non ha potuto fare altro che ricambiare il gesto!

Dolce, simpatico e spontaneo, il bacio tra i due è stato apprezzato e applaudito dai presenti. Insomma, per la Spagna era la serata delle “prime volte”: dopo il titolo mondiale, per la prima volta nella storia della tv anche un gesto simile!

Antonella Gullotti