Calciomercato Fiorentina: Insua è praticamente viola. L’Arsenal strizza l’occhio a Frey

Il terzino sinistro del Liverpool Emiliano Insua. Pare che l'argentino sia vicinissimo alla Fiorentina

Dopo i rumors delle scorse settimane, pare che manchi solo l’ufficialità per il passaggio di Emiliano Insua dal Liverpool alla Fiorentina. Nel frattempo, dopo l’ingaggio dell’estremo difensore polacco Boruc, la squadra toscana apprende dell’interesse dell’Arsenal per l’altro numero uno viola, il francese Sebastien Frey.

Insua, manca solo l’ufficialità – La settimana scorsa lo avevamo accennato: il terzino sinistro argentino Emiliano Insua era nel mirino della Fiorentina. Ebbene, pare che la società viola abbia praticamente trovato l’accordo per portare in Italia il mancino 21enne del Liverpool per una cifra compresa fra i 4,5 ed i 5,5 milioni di euro. Il giocatore sudamericano nativo di Buenos Aires e scuola Boca Juniors, dovrebbe lasciare il Liverpool dopo una militanza in Inghilterra lunga due anni e mezzo visto che il suo arrivo dall’Argentina era avvenuto a Gennaio del 2007. Voci vicine all’ambiente viola sostengono che l’ufficialità dell’affare potrebbe arrivare anche entro 48 ore.

Frey, occhio all’Arsenal – Sebastien Frey ha sempre, o quasi, dichiarato di voler rimanere a Firenze ma l’acquisto da parte della società viola del portiere ex Celtic Glasgow Boruc potrebbe un po’ mischiare le carte. Pare infatti che l’Arsenal stia guardando con molto interesse in casa viola per provare ad arrivare al numero uno francese e, nel caso arrivasse un’offerta da parte dei gunners ritenuta adeguata dalla dirigenza gigliata, allora le strade dell’estremo difensore transalpino e della Fiorentina potrebbero davvero dividersi. La squadra toscana ha fatto sapere che valuta Frey circa 10 milioni di euro ma se dall’Inghilterra dovesse arrivare un’offerta di 7-8 milioni, considerando che la Fiorentina ha pagato Boruc solo 1,2 milioni di euro, la società viola potrebbe anche accettare.

Francesco Maisano