Milano, giallo sull’avvocato giustiziato in strada

Pasquale Maglione, 55enne avvocato, è stato ammazzato a colpi di pistola ieri sera intorno alle 22 a Rodano, comune in provincia di Milano. Era buio quando in via Garibaldi è scattato l’agguato: i killer, forse due uomini fuggiti in sella a una moto, hanno atteso Maglione in un parcheggio e hanno fatto fuoco. Almeno quattro colpi sparati al petto e all’addome, e per l’avvocato, nella cui vita privata e lavorativa ora si indaga, non c’è stato nulla da fare.

L’avvocato, originario di Benevento, si è anche occupato della gestione di
risorse umane per un’azienda di Caleppio di Settala e per alcune cooperative di servizi nel milanese. Attività che, secondo gli inquirenti, potrebbero nascondere il movente del delitto, compiuto o commissionato forse da qualche cliente di Maglione.

Per ora resta il mistero sulla morte del professionista.

Raffaele Emiliano