Savona: rogo su pullman di turisti, una vittima

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:55

Un tragico episodio, nel quale un uomo cinquantenne di origine filippina ha purtroppo perso la vita, ha segnato la odierna mattinata domenicale. Un pullman di turisti che stava viaggiando sulla A10, la Genova-Ventimiglia, in direzione Savona, ha improvvisamente preso fuoco.

Procopio De La Cruz, secondo le prime ricostruzioni, potrebbe essere rimasto intrappolato nel grosso automezzo in fiamme, morendo carbonizzato, ma ancora non si ha nessuna certezza, visto che lo stesso riconoscimento del corpo è risultato alquanto difficoltoso ed ha richiesto diverse ore. Sul posto sono intervenuti i mezzi di Polizia Stradale, Vigili del Fuoco e 118.

La Polizia sta tentando di riscostruire l’accaduto, risalendo alla orginiaria causa del’incendio. L’autobus, un Setra 228 di proprietà di un’azienda della provincia milanese, potrebbe aver preso fuoco a causa di un guasto all’impianto elettrico, ma non è escluso un surriscaldamento eccessivo di qualche organo meccanico che potrebbe aver dato origine a pericolose scintille, di seguito trasformatesi in vere e proprie fiamme. L’ipotesi appare possibile soprattutto tenendo  presente la temperatura torrida di questi giorni, che mette ancor più a dura prova tutti i componenti di un autoveicolo, soprattutto quelli passibili di riscaldamento durante l’esercizio.

L’incidente è avvenuto tra i due caselli di Varazze e Celle Ligure, precisamente in galleria Cantalupo ed ha causato, oltre al decesso di De la Cruz, anche l’intossicazione di una quindicina di persone. Il fuoco ha presumibilmente  attaccato i sedili, che bruciando hanno creato un’ancora maggiore quantità di fumo all’interno dell’abitacolo. Il calore ha forse anche fatto esplodere i vetri del bus. Le conseguenze  più serie sono state riscontrate ad una bambina, trasportata in elicottero al Gaslini di Genova e ad una giovane ragazza, di nemmeno vent’anni, ricoverata d’urgenza all’ospedale San Paolo di Savona.

A.S.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!