Calciomercato Inter: il City offre 35 milioni per Balotelli e “tenta” Maicon

Questa settimana previsti degli incontri fondamentali per il futuro di Balotelli e Maicon, da cui scaturiranno delle offerte irrinunciabili per patron Moratti.

Tra la giornata di oggi e quella di domani i dirigenti del Manchester City si recheranno a Milano per avanzare una nuova proposta assai allettante: 35 milioni di euro per Supermario con relativi bonus. La concorrenza del Manchester United sostanzialmente potrebbe essere soppiantata, anche se, Ferguson crede in un Balotelli capace di raggiungere gli stessi livelli di Cristiano Ronaldo e difficilmente non avanzerà un’ offerta ancor più significativa; sembra, difatti, che l’ attaccante abbia già redatto un accordo, attraverso l’ agente Raiola, con lo United: quinquennale da quattro-cinque milioni a stagione.

Futuro di Balotelli vacillante anche se, tuttavia, viste le offerte clamorose, difficilmente rimarrà a Milano. Cifre astronomiche per un giocatore che ancora ha tanto da giocare e dimostrare.

Caso Maicon- Il difensore brasiliano non sembra aver le idee chiare riguardo il suo futuro nonostante numerose voci lo accostino sia al City che al Real Madrid. Mourinho stravede per uli, Mancini invece deve pensare a qualche buon innesto difensivo. Indubbiamente, se il giocatore in questione dovesse scegliere, andrebbe al Real visti gli obiettivi stagionali assai diversi. L’ agente Caliendo però debella qualsiasi tipo di fantamercato, secondo quanto riportato da as.com:Non siamo a conoscenza di operazioni riguardanti la sua vendita, non mi interessano i possibili contatti tra Inter e Real Madrid, a me importa soltanto lo stato dei fatti, e in questo senso la realtà è che Maicon non è a conoscenza di trattative”; sinora le priorità del giocatore non sono state prese in considerazione”

Un destino ancor più offuscato dall’ ultima affermazione del procuratore che esplicita una completa noncuranza della vera volontà di Maicon. Ma, sinceramente, nessuno ha capito cosa voglia il giocatore; sembra tanto un tira e molla misterioso quello fra Real ed Inter.

Santi Leotta