Home Spettacolo Musica

Lady Gaga accusata di plagio da Jo Squillo

0
CONDIVIDI

Lady Gaga è l’artista del momento. Sta praticamente sbaragliando ogni possibile e timida concorrenza da parte delle altre sue colleghe, candidandosi a diventare la prossima Regina del Pop. Provocazione, versatilità, polemiche, ma soprattutto talento ed ecco che la ricetta della signorina Germanotta si dimostra quella vincente. Delle recenti analisi hanno reso noto che si parla di Lady Gaga in media due volte al minuto su tutti i canali di informazione. Un successo così clamoroso ovviamente non poteva che creare qualche dissapore fra gli altri mostri sacri del pop femminile come Madonna, Cristina Aguilera, Alicia Keys eccetera.

Non sono pochi, dunque, i detrattori di Lady Gaga, quasi quanti i suoi sostenitori praticamente. Di recente la cantante è riuscita anche tirarsi addosso l’ira dei fans dei Beatles per aver osato suonare il pianoforte di John Lennon a casa di Yoko Ono. Ecco che però delle nuove polemiche non si fanno attendere e nuovi attacchi non tardano a puntare dritto verso la pop star. Il mandante è ancora una donna, Giovanna Coletti. Il nome di battesimo non dice molto e difatti sicuramente è il suo nome d’arte a renderla più conosciuta al pubblico. Si tratta di Jo Squillo, soubrette, presentatrice e cantante. Questa ha accusato Lady Gaga di averla copiata per costruirsi la sua immagine di pop star mondiale. “La capacità di sperimentare, la stravaganza creativa, dallo stile alle canzoni. Lady Gaga – sostiene Jo Squillo – ha copiato tutto da me!”.

Al di là della semplice critica e della fondatezza di queste accuse, è palese quanto Stefani Joanne Angelina Germanotta per diventare Lady Gaga abbia attinto parecchio dagli Anni ’80. E’ però il modo attraverso il quale la cantante ha saputo costruirsi il suo personaggio ad averle reso l’attuale successo. Non un semplice fenomeno pop, un’icona per le teenagers od un fuoco di paglia. Lady Gaga è il frutto di un vero e proprio talento artistico e musicale ma soprattutto dell’estro di una giovane cantante che è stata capace di inventarsi di volta in volta, di stupire e far cambiare idea su sé stessa anche ai più scettici, segnando una strada che forse potrà portare nuovamente la musica pop al rinnovamento.

Andrea Camillo