500 milioni di utenti per Facebook

Nel bene o nel male tutti parlano di Facebook. Da chi ha incontrato un amico d’infanzia, a chi invece è stato ricattato attraverso il social network più famoso al mondo. C’è chi si è innamorato e chi ha trovato lavoro.
Insomma, tutti hanno sentito parlare almeno una volta di lui. E proprio nelle ultime ore, Facebook ha raggiunto il mezzo miliardo di iscritti, quasi un dodicesimo della popolazione mondiale, un numero talmente alto di utenti che supera il numero di abitanti di alcune delle più grandi nazioni del Mondo.
Un numero inaspettato per il creatore di Facebook, Mark Zuckerberg, se si pensa che soltanto a febbraio, contemporaneamente ai suoi 6 anni di vita, ha celebrato 400 milioni di iscritti e in pochi mesi ha raggiunto altri 100 milioni di iscritti.
Per celebrare questo traguardo così importante, Mark Zuckerberg ha deciso di creare Facebook Stories, un sito dedicato alle storie più appassionanti relative ai profili presenti sul social network. Il progetto sarà aperto a tutti gli utenti che vorranno raccontare la propria storia descrivendola in un massimo di 420 caratteri.
In realtà, l’idea di questo nuovo modo per entrare in contatto con le persone non è farina del sacco di Mark Zuckerberg, ma della sorella Randi Zuckerberg che per molti è il vero “cervello” a cui si deve il successo del social network più grande della Rete e che ha così spiegato questa nuova idea “In passato, contavano solo le cifre e le tappe importanti, ma ci siamo resi conto che non avevamo mai avuto l’occasione di festeggiare i nostri utenti”.
Il nuovo sito di Facebook Stories si svilupperà su due piani differenti, uno tematico e uno geografico. Le storie riguarderanno avvenimenti che hanno toccato il cuore degli utenti e che hanno appassionato la gente come per esempio ritrovamenti di persone scomparse, ricongiungimenti familiari e storie d’amore nate sul social network.

Daniela Ciranni