Roma: suore reclutate tramite web

E’ tempo di crisi e anche il noviziato ne sta risentendo. Le vocazioni tra le suore sono in forte calo e così per trovare novizie ci si affida ad internet, il web ormai arriva in soccorso e risolve qualunque problema.

Sorella Elvira de Witt ogni anno “recluta” almeno due ragazze grazie al suo blog in cui racconta la sua esperienza di vita. Suor Elvira faceva la cantante lirica prima di ricevere la “chiamata” e il suo carisma è l’elemento di presa per attirare e accompagnare possibili novizie verso una scelta così importante.

German Sanchez, rettore dell’ateneo Pontificio Apostolorum,che si trova sulla via Aurelia a Roma, commenta così la scelta di suor Elvira: “Ha un blog tutto suo e tante ragazze che le scrivono. Grazie a suor Elvira ci sono almeno un paio di entrate in convento ogni anno”. “Sembrano poche ma in anni di vacche magre come questi per la Chiesa sono risorse preziosissime, anche perché solo nel nostro Paese, in Italia ci sono attorno  90.000 suore, 7.000 delle quali in clausura. Il problema è che l’età media, negli ultimi anni, si è molto alzata, spiega ancora Sanchez, gli stessi conventi si sono rivolti al nostro istituto per organizzare il seminario, spiazzati e spaventati dalla penuria delle nuove entrate”.

L’aria di rinnovamento tra i diversi ordini monastici sembra essere l’unica soluzione al rischio di veder svuotate abbazie e monasteri del nostro paese.

In questi giorni inoltre, si terrà il convegno “Promotori vocazionali tra cosmetici e pub”, proprio per insegnare e avvicinare nuove leve nei luoghi dove la religione non è radicata. Suor Elvira, invece, insegnerà come utilizzare il web per comunicare la fede.

Sabrina Ferrante