Francesco Facchinetti difende Marco Mengoni: “Fabri Fibra scrive caz…e”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:51

Noto con piacere che Fabri Fibra non ha ancora smesso di scrivere caz…e nelle sue canzoni. Forse sa benissimo che se smettesse non venderebbe più neanche una copia? Ai posteri l’ardua sentenza“.

Queste le parole con cui Francesco Facchinetti,  conosciuto meglio come Dj Francesco, ha commentato la disputa tra Fabri Fibra e Marco Mengoni. Per chi non ha seguito l’intera vicenda, il rapper marchigiano nel suo nuovo singolo, Non ditelo, ha “dedicato” una strofa, non di certo celebrativa, al Re Matto, scatenando la polemica e le reazioni dei fan. In particolar modo Fibra nella sua canzone, il cui video su YouTube è attualmente tra i più cliccati (ha superato le 50 mila visualizzazioni), intona: “Secondo me Mengoni è gay ma non può dirlo perché poi non venderebbe più una copia“. Subito si sono innalzate accuse di omofobia nei confronti di Fabri Fibra da lui stesso smentite.

Francesco Facchinetti, in difesa di Mengoni, non ha sottolineato le doti canore e artistiche del giovane talentuoso, dimostrate dal successo che ha riscosso e che riscuote in un pubblico che lo segue e non perde occasione per schierarsi dalla sua parte, come si è potuto constatare in questa vicenda attraverso una battaglia disputata sul web. Dj Francesco piuttosto ha fatto notare come in questo modo Fabri Fibra ha fatto parlare di sé, acquistando popolarità come d’altronde era già accaduto in passato con Grido dei Gemelli Diversi.

Il nome di Mengoni nella suo singolo, quindi, era un modo per riscontrare successo? Chi può dirlo. Tuttavia la sua particolare strofa ha fatto molto parlare del suo singolo e di sé. Se si può parlare di successo, in parte lo deve a Mengoni, che, nonostante l’infelice trovata di Fabri Fibra, non ha intenzione di intraprendere vie legali.

Fortunatamente c’è libertà di parola nel nostro paeseha detto Mengoni – Lui può dire quello che vuole, ma deve prendersi le responsabilità di ciò che dice, come faccio io e come fanno tutti. E naturalmente deve affrontare le conseguenze delle sue affermazioni, come fa chiunque. Se poi questo citarmi nella sua canzone fa salire l’audience di ciò che fa o si accinge a fare, sono contento per lui”.

Simona Leo

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!