Calciomercato Udinese: Lodi è del Frosinone, Lukovic vicino allo Zenit

Il difensore serbo Aleksandar Lukovic. Per il giocatore dell'Udinese pare imminente lo sbarco allo Zenit di Spalletti

Mentre il mercato in entrata latita, le operazioni dell’Udinese in uscita sono concrete e numerose: dopo aver ceduto due pezzi da novanta come Pepe e D’Agostino ed una giovane promessa (Romero), i friulani hanno lasciato partire anche Francesco Lodi, tornato al Frosinone, mentre un altro giocatore di sicuro valore della rosa bianconera, Aleksandar Lukovic, è vicino allo sbarco in Russia allo Zenit San Pietroburgo.

Lodi ritorna a Frosinone Francesco Lodi lascia l’Udinese: dopo un solo anno in bianconero, il centrocampista napoletano torna al Frosinone, società nella quale aveva militato già dal 2006 al 2008. Il 26enne fantasista campano, che era a metà fra l’Udinese e l’Empoli, è stato acquistato a titolo definitivo dalla società ciociara che ha prelevato le due metà del cartellino del trequartista ex Udinese.

Lukovic-Zenit: accordo ad un passo – Oltre a Lodi, presto potrebbe dire addio all’Udinese un altro giocatore di spicco della rosa friulana: si tratta di Aleksandar Lukovic. Il forte difensore serbo pare in procinto di passare allo Zenit San Pietroburgo, società russa guidata dal tecnico italiano Luciano Spalletti, primo ammiratore del 27enne difensore. Come riportato in mattinata, sembra che l’accordo fra la società bianconera e quella russa sia stato trovato sulla base di 7,5 milioni. L’accordo fra lo Zenit ed il giocatore non è stato ancora sancito ma pare che per sancire l’ufficialità dell’arrivo di Lukovic alla società guidata da Spalletti manchino semplicemente alcuni dettagli.

Francesco Maisano