Calciomercato Bologna: presi Khrin e Cherubin. In arrivo Acquafresca

Il neo-acquisto del Bologna Rene Khrin

Il Bologna si sta scatenando in queste ultime ore di calciomercato. La squadra rossoblù ha chiuso con l’Inter ed il Cittadella per gli acquisti di Khrin e Cherubin, ed inoltre starebbe per avviare varie trattative per acquistare Siligardi, Wendt, Dallamano, Acquafresca e Paolucci. I Felsinei invece non dovrebbero arrivare al trequartista uruguagio Diego Perez, che il Monaco ha dichiarato ieri incedibile.

GLI ARRIVI DI KHRIN E DI CHERUBIN – Gli acquisti di Khrin e di Cherubin sono stati perfezionati ieri. Il primo dovrebbe arrivare in prestito dall’Inter, che da settimane era alla ricerca di una squadra che facesse giocare con continuità questo giovane calciatore di cui tanti parlano benissimo. Il centrocampista del Cittadella dovrebbe invece arrivare in comproprietà, ed è stato davvero un colpo a sorpresa del Bologna, che lo ha preso nel giro di poche ore e senza dimostrare grande interesse verso il giocatore nei giorni scorsi.

GLI AFFARI SILIGARDI, WENDT, DALLAMANO – Siligardi, Wendt e Dallamano sono invece i nomi nuovi che stanno girando in queste ultime ore a Bologna. Il giovane giocatore dell’Inter dovrebbe arrivare in prestito, mentre per Wendt (terzino di origini svedesi) e Dallamano il Bologna deve vincere la forte concorrenza di vari club esteri, che si sono mossi in anticipo per poter acquistare questi due calciatori dall’Fc Copenaghen e dal Brescia.

LE TRATTATIVE PER ACQUAFRESCA E PAOLUCCI – In attacco invece il Bologna potrebbe chiudere un importantissimo colpo di mercato. Uno tra Acquafresca e Paolucci infatti potrebbe diventare un giocatore rossoblù nelle prossime ore. Per Acquafresca sembra che ci sia l’accordo con il Genoa: i dirigenti felsinei dovranno ora convincere il calciatore, che da tempo chiede al suo club di andare a giocare nel Cagliari. Paolucci invece potrebbe arrivare con più facilità: l’attaccante è infatti in esubero nella rosa della Juve, ed accetterebbe senza problemi la nuova destinazione rossoblù pur di giocare con più continuità. Il Bologna dovrebbe però vincere la concorrenza del Chievo per arrivare all’ex-attaccante di Catania e Siena, ma potrebbe spuntarla giocando sulle ottime relazioni che sono nate ultimamente con la Juve, dalla quale ha preso in comproprietà il giovane centrocampista svedese Ekdal.

Simone Lo Iacono