Calciomercato Lazio: preso Garrido dal Man City, è il nuovo terzino sinistro

Javier Garrido, 25 anni, sarà a disposizione di Reja a partire da agosto

Javier Garrido, terzino sinistro del Manchester City, è un giocatore della Lazio e arriverà a Roma nei prossimi giorni per firmare il contratto. È l’ideale sostituto di Aleksandar Kolarov, partito per l’Inghilterra e acquistato proprio dai Citizens allenati da Roberto Mancini. Per un giocatore che va, eccone subito un altro pronto a prendere il suo posto, perfetta applicazione della filosofia di Lotito.

3 MILIONI DI EURO – Arriva in punta di piedi, con il desiderio di rilanciarsi e poter conquistare un posto nella Nazionale maggiore. Javier Garrido, 25 anni, è un terzino sinistro spagnolo, è stato acquistato dalla Lazio per una cifra vicina ai 2,5 milioni di sterline, circa 3 milioni di euro. La società biancoceleste ha offerto al calciatore un contratto quinquennale, con un ingaggio 1,4 milioni di euro a stagione. Il forte desiderio di cambiare aria ha spinto Garrido ad accettare anche una decurtazione dello stipendio di 1,1 milioni, dai 2,5 milioni che percepiva al Manchester City. Inoltre, Lotito avrebbe chiesto ai Citizens di pagare parte dell’ultimo stipendio dello spagnolo, alla luce del fatto che gli inglesi tentavano di scaricare lo spagnolo da ben due anni e il club biancoceleste è ben felice di accoglierlo.

CHI E’ GARRIDO – Javier Garrido Behobide, questo il nome completo del calciatore, è nato il 15 marzo 1985 a Irun, cittadina dei Paesi Baschi. È un terzino sinistro puro, che però può giocare anche da esterno mancino di centrocampo. 180 cm per 75 kg, possiede una buona corsa ed è molto efficace sia in copertura sia in attacco. Cresce nelle giovanili del Real Sociedad e presso gli spagnoli firma il suo primo contratto, nonostante la sua giovanissima età. Nel 2004 fa il suo debutto in prima squadra, diventando titolare l’anno successivo per la partenza di Aranzabal. Resta in Spagna fino al 2007, dove in 3 stagioni colleziona 86 presenze e 1 rete. In quell’anno viene acquistato dal Manchester City per una cifra che si aggira attorno ai 2 milioni di euro, dove rimarrà fino alla scorsa stagione, vantando 42 partite giocate, con 2 marcature.

KOLAROV E ANTONELLI – È bene precisare che la trattativa che ha portato Garrido in biancoceleste non ha nulla a che vedere con quella che ha portato Kolarov alla corte di Mancini, infatti nell’operazione non erano incluse contropartite tecniche. Si tratta unicamente di uno scambio di maglia tra due calciatori che rivestono lo stesso ruolo. Con l’acquisto del terzino spagnolo, la Lazio abbandona definitivamente la pista che portava a Luca Antonelli del Parma. La difficoltà di portare avanti una difficile trattativa con il presidente gialloblù Ghirardi e le diverse richieste economiche hanno fanno tramontare l’operazione, permettendo alla Lazio a Garrido, il quale ha tutte le carte in regola per diventare il nuovo beniamino dei tifosi laziali.

Emanuele Ballacci