Amichevoli estive: Inter travolgente, pari per Milan, Roma e Sampdoria

Arsenal-Milan 1-1: Pato firma il gol del pareggio

Amichevoli di lusso, tra ieri pomeriggio e questa notte, per le quattro principali protagoniste dell’ultima Serie A. Travolgente l’Inter, che a Baltimora ha schiantato il Manchester City con un pesante 3-0. Pareggi confortanti per la Roma contro il Bordeaux e per la Sampdoria in casa dell’Espanyol. Risultato positivo, ma prova ancora poco esaltante, per il Milan di Allegri, che ha impattato 1-1 a Londra con l’Arsenal.

Inter-Manchester City 3-0 – Buona la prima. L’esordio di Rafa Benitez sulla panchina nerazzurra è andato al di là delle previsioni. Contro gli uomini allenati da Mancini (assente per motivi familiari), i nerazzurri hanno giocato una gara attenta e determinata, favoriti anche dall’espulsione dell’ex Vieira dopo soli 20 minuti. Mattatore della gara Obinna, autore di un gol e mezzo (sul secondo decisiva la deviazione di Lescott). Il terzo gol è stata una perla del giovane Biraghi, che infilato Given con un gran destro da fuori. Soddisfatto il neo tecnico nerazzurro: “Sono molto contento, abbiamo giocato un buon calcio, il nostro obiettivo è farlo anche nelle prossime amichevoli“.

Arsenal-Milan 1-1 – Risultato confortante, gioco ancora no. Dopo la sconfitta di Varese, i rossoneri strappano un buon pareggio nella prima gara dell’Emirates Cup, ma devono ringraziare un super Abbiati, autore di almeno tre interventi decisivi. L’Arsenal è andato in vantaggio nel primo tempo con il marocchino Chamakh su assist dell’ottimo Arshavin, il pareggio rossonero è stato merito di Pato, che ha infilato di testa su punizione-cross di Seedorf. “Sono contento per quanto visto in campo – ha detto Allegri a fine match –, un applauso particolare a Flamini ed Abbiati. Siamo stati bravi a recuperare contro una squadra che tra soli dieci giorni esordirà in campionato“.

Bordeaux-Roma 1-1 – Al Parco dei Principi, con una squadra imbottita di riserve (oggi scenderanno in campo i titolari nella sfida contro il Psg), la Roma ottiene un buon pari contro il Bordeaux. Nonostante un primo tempo di sofferenza, i giallorossi hanno tenuto bene sfiorando il vantaggio in un paio di occasioni. Nella ripresa 1-0 francese con Wendel (atterrato da Loria in area) su calcio di rigore, pareggio di Brighi con un colpo di testa da due passi. “La mia squadra – ha commentato Ranieri – sta recuperando lo spirito dell’anno scorso. Abbiamo dato prova di determinazione e di voglia di far bene. Questa di oggi è stata una buona partita dal punto di vista tattico“.

Espanyol-Sampdoria 0-0 (6-5 dcr) – Bella prova della Samp di Di Carlo a Barcellona. Il nuovo tecnico blucerchiato ha schierato per la prima volta i titolari, con la coppia Cassano-Pazzini in avanti. La notizia peggiore della serata è l‘infortunio del portiere Curci, costretto al forfait dopo soli 16 minuti e sostituito da Fiorillo, autore di un’ottima gara. La squadra ha tenuto bene il campo per 120 minuti, sfiorando il gol con Mannini nel primo tempo e rischiando solo in paio di circostanze. Ai rigori decisivi gli errori di Cacciatore e Volta.

Pier Francesco Caracciolo