Calciomercato Napoli: una poltrona per tre in mediana. Cigarini-Siviglia si fa

Il mediano dell'Udinese Gokhan Inler. Lo svizzero è il sogno del Napoli e di Mazzarri

Prosegue il mercato in casa Napoli e dopo il prestigioso acquisto di Edinson Cavani, la società partenopea si appresta a salutare Cigarini, pronto ad approdare nella Liga spagnola. In entrata, i candidati per sostituire l’ex giocatore del Parma sono tre visto che, oltre al già noto Inler, pare si siano aggiunte altre due piste seguite dai dirigenti azzurri.

Cigarini adios! Va al Siviglia E’ praticamente fatta. Attendiamo l’annuncio ufficiale da parte del club azzurro. E’ in atto lo scambio dei documenti. Nel calcio fin quando non si espletano le regolari procedure non bisogna sbilanciarsi ma in questo caso c’è l’accordo su tutto. Probabilmente non parteciperà al galà di presentazione domani allo stadio San Paolo, potrebbe sbarcare in Spagna già nelle prossime ore”. Con queste parole Giovanni Bia, agente di Luca Cigarini, conferma l’accordo fra Napoli e Siviglia per il trasferimento in biancorosso dell’ex centrocampista del Parma. Noti anche i dettagli della trattativa: il giocatore si trasferisce in Spagna con la formula del prestito con diritto di riscatto fissato a 7,5 milioni mentre alla società partenopea andranno all’incirca 350mila euro per il prestito. L’ufficialità potrebbe arrivare già nelle prossime ore.

Tre nomi per la sostituzione di Cigarini – Ceduto, o quasi, Cigarini, il Napoli può concentrarsi sul suo sostituto ed i nomi presenti sul taccuino del ds azzurro Bigon sono tre. Il primo obiettivo, il sogno di Mazzarri è lo svizzero dell’Udinese Gokhan Inler: il 26enne giocatore bianconero è ambitissimo dalla società partenopea ma Pozzo, presidente dei friulani, è irremovibile riguardo le sue richieste. Il numero uno bianconero, infatti, non abbassa di un centesimo la pretesa di 15 milioni per il centrocampista elvetico ed a queste condizioni l’affare è impossibile visto che il Napoli non ha alcuna intenzione di sborsare quella cifra. Bigon, quindi, vaglia le alternative: la prima porta ad un altro centrocampista della nazionale elvetica, Gelson Fernandes. 24enne di origini capoverdiane, Fernandes appartiene al Saint-Etienne ed è stato l’unico svizzero ad andare in gol nello scorso mondiale sudafricano. La seconda alternativa risponde al nome di Herold Goulon, possente centrocampista 22enne del Le Mans. Su di lui, però, c’è la concorrenza di Lille e Bordeaux. Attualmente la pista più percorribile sembra quella relativa a Gelson Fernandes.

Francesco Maisano