Calciomercato Napoli: ufficiale, Cigarini ceduto al Siviglia. Inler il sostituto?

Luca Cigarini, 24 anni

Napoli e Siviglia hanno raggiunto l’accordo per il trasferimento di Luca Cigarini in Spagna. Lo rende noto il sito ufficiale del club iberico, che spiega come manchino ancora le visite mediche (ritardate a causa della febbre) per rendere effettivo l’arrivo del centrocampista. Cigarini è stato ceduto con la formula del prestito oneroso (450 mila euro) con diritto di riscatto per il club spagnolo fissato a 7 milioni più bonus.

Cigarini, acquistato l’estate scorsa dall’Atalanta per 12 milioni, è stato l’acquisto meno fortunato della passata campagna trasferimenti, caratterizzata dall’arrivo dei vari Quagliarella, Campagnaro, Zuniga e De Sanctis. Nonostante la cifra importante spesa da De Laurentiis, nell’ultima stagione il giocatore è stato utilizzato spesso part-time da Mazzarri, che in mediana gli preferiva la coppia formata da Pazienza e Gargano. “Luca è felice di andare a giocare nel Siviglia – ha dichiarato Giovanni Bia, procuratore del giocatore . Nel Napoli purtroppo non aveva spazio“.

Inler – La cessione di Cigarini avvicina Gokhan Inler al club azzurro. Giampaolo Pozzo, presidente dell’Udinese, ha ammesso: “Se il Napoli vuole siamo pronti a trattare, ci sediamo attorno ad un tavolo e si combina. De Laurentiis mi aveva chiesto il giocatore già un mese fa“.

Anche Dino Lamberti, agente del giocatore, ha dichiarato a CalcioNapoli24.it che Inler gradirebbe molto la piazza partenopea: “Se dovesse arrivare un’offerta del Napoli sicuramente non saremmo indifferenti, è un club importante che con un progetto ambizioso, in linea con il nostro pensiero. Abbiamo declinato l’offerta del Wolfsburg e di un club inglese esclusivamente per mancanza di obiettivi. Lascerebbe Udine soltanto per un club impegnato in Europa, il fattore economico non è di primaria importanza. A Napoli troveremmo l’ambiente giusto per il suo processo di valorizzazione“.

Pier Francesco Caracciolo