Home Notizie di Calcio e Calciatori Calciomercato Sampdoria: dietrofront Tosi, Weiss quanto prima

Calciomercato Sampdoria: dietrofront Tosi, Weiss quanto prima

Vladimir Weiss (20) esterno sinistro slovacco del Manchester City

Nella giornata di ieri Doriano Tosi, dirigente della Sampdoria e secondo di Gasperin, aveva dichiarato in maniera telefonica a PrimoCanale, emittente ligure, che gli acquisti della Sampdoria sarebbero arrivati dopo il preliminare, quindi una volta ottenuti i 10 milioni e più dal superamento del turno. Inutile dire che la dichiarazione aveva fatto nascere una giornata di tempesta nel giro doriano e oggi è arrivata la smentita della situazione.

Di Carlo pretende – Stando a quanto detto al Secolo XIX da Tosi, Domenico Di Carlo, allenatore dei doriani alla sua prima avventura in Champions League, ha espressamente richiesto entro questa settimana i rinforzi necessari per poter affrontare il preliminare, il 18 di Agosto, con serenità. Insomma all’allenatore non si può dire di no, ed ecco quindi che subito i dirigenti doriani si muoveranno per l’esterno sinistro e il terzino destro: proprio a riguardo Tosi ha voluto aggiungere qualcosa in più.

Stankevicius partirà – Di cessioni la Sampdoria, secondo i media più quotati, ne avrebbe fatte tantissime, da Pazzini a Palombo, da Poli a Ziegler, ma alla fine sembra che l’unico a partire sarà Marius Stankevicius, terzino destro lituano che ha trascorso la seconda metà della stagione scorsa a Siviglia, aiutando la squadra ad ottenere il quarto posto in classifica. Non riscattato, è ora richiesto da Espanyol e Osasuna, che dovranno sborsare almeno 2 milioni di euro per ottenere il cartellino del lituano.

Weiss e Ninkov in arrivo – I giocatori che quindi arriveranno saranno Vladimir Weiss e Pavle Ninkov. Sul primo c’è la certezza dichiarata anche da Tosi, che dichiara come l’esterno slovacco, reduce da un buon mondiale, non solo rientri al meglio nella politica giovanile della Sampdoria, ma che è anche la trattativa più avviata in tal senso, a differenza di quelle papabili per Guberti e Ayew, richiesto troppo all’estero. Weiss arriverebbe dal Manchester City per concessione di Mancini e Lombardo, due ex della Doria, possibilmente in prestito con diritto di riscatto. Ninkov invece, terzino destro serbo dell’85 attualmente alla Stella Rossa,  pare non avere grande mercato ma la richiesta russa è molto alta e difficilmente la Sampdoria potrà soddisfarla. Molto più credibile, quindi, la pista Zauri, che però Lotito vorrebbe tenere a Roma.

L’ultimatum di Di Carlo nel frattempo è giunto, ora starà alla società muoversi: oggi alle 17, comunque, la Sampdoria scenderà in campo a Moena contro il Sud Tirol e ci sarà anche Riccardo Garrone che potrebbe rilasciare qualche dettaglio in più sulla gestione dei trasferimenti.

Mario Petillo