MotoGP: Randy De Puniet pronto a tornare a Brno

Il pilota francese, gravemente infortunato durante la gara del Sachsenring, sarà probabilmente già in pista per il GP della Repubblica Ceca, Brno.

La stagione della MotoGP 2010, caratterizzata purtroppo da due incidenti spaventosi in cui due piloti, Valentino Rossi e Randy De Puniet, si sono gravemente infortunati, verrà ricordata  soprattutto per i rientri miracolosi e anticipati dei centauri in questione.

Infatti, dopo aver assistito al ritorno al GP del Sachsenring del nove volte iridato ad appena 40 giorni dal brutto incidente, in cui si era procurato una doppia frattura esposta e scomposta di tibia e perone, probabilmente anche il pilota del team LCR Honda, De Puniet, gravemente infortunatosi al Sachsenring, duplice frattuta tibia e perone della gamba sinistra, sarà in grado di rientrare già a Brno.

Il pilota francese ha superato positivamente l’intervento chirurgico post gara di quasi due ore, durante il quale i medici gli hanno inserito un perno in titanio per riparare la frattura. Nei giorni successivi  ha iniziato un intenso programma di riabilitazione per provare ad anticipare i tempi di guarigione il più possibile.
L’obiettivo per De Puniet sarebbe la gara della Repubblica Ceca, Brno, in programma per il prossimo 15 agosto.

De Puniet è stato operato in Germania, dopo due giorni i medici hanno deciso di trasferirlo a Marsiglia per cominciare il trattamento nella camera iperbarica che, a causa dell’aumento della pressione e il livello di ossigeno, velocizza la riparazione dei tessuti del corpo. In seguito è stato trasferito a cannes per sottoporsi a delle sedute di ultrasuoni per rafforzare le ossa. Ora il pilota, per completare il programma di riabilitazione, fa palestra tutti i giorni e bicicletta e si dice convinto di poter essere in pista a Brno.

Fiorenza Ciribilli