Calciomercato Fiorentina: Quagliarella, Rossi o Eder per sostituire Jovetic

Fabio Quagliarella, 27 anni, prima scelta della Fiorentina per sostituire Jovetic

Il direttore sportivo viola Corvino è ufficialmente alla ricerca di un sostituto per l’infortunato Jovetic. I nomi caldi in questi periodo sono principalmente tre: Fabio Quagliarella, Giuseppe Rossi e Eder. Senza dubbio, non sarà semplice trovare una valida alternativa a buon mercato, tuttavia se Pantaleo Corvino si pone un obiettivo non bisogna mai dare nulla per scontato.

QUAGLIARELLA CI PENSA – L’infortunio terrà Jovetic lontano dai campi di gioco per circa 6-7 mesi. Mihajlovic sarà così costretto a rinunciare al suo pupillo, guidando la società verso un altro obiettivo altrettanto efficace per i suoi schemi. Il primo nome sulla lista dei dirigenti viola è quello di Fabio Quagliarella. L’acquisto di Cavani, la contestuale presenza di Lavezzi e l’incertezza di Mazzarri circa un modulo con tre punte potrebbero riservagli un buon numero di panchine durante la prossima stagione. Da queste constatazioni nasce l’idea di un trasferimento in una società gradita come la Fiorentina, dove troverebbe lo spazio che cerca e avrebbe molte più chance di partire titolare, potendo giocare al fianco di Gilardino, già ottimo partner d’attacco in Nazionale. Corvino, nell’immediato dell’infortunio del montenegrino, aveva contattato la dirigenza partenopea per chiedere informazione e già nelle prossime ore potrebbe muoversi qualcosa.

IDEA ROSSI – Il secondo nome in lista è quello di Giuseppe Rossi. Un’ipotesi molto affascinante per arricchire la rosa della Viola con un giocatore giovane, ma di grande esperienza internazionale. Rossi ha più volte ribadito di essere pronto a un ritorno in Italia, per cimentarsi nuovamente nell’agognata Serie A. Qualora dovessero sorgere difficoltà nel trasferimento di Quagliarella, senza dubbio Corvino si fionderà sull’attaccante italo-americano di 23 anni, attualmente in forza al Villareal. Tuttavia, non bisogna dimenticare che per portarlo a casa serviranno non meno di 10 milioni di euro, per cui sarà necessario prima far cassa.

OCCASIONE EDER – La terza opzione è rappresentata dall’attaccante brasiliano Eder, di proprietà dell’Empoli. Nelle ultime ore è stato vicinissimo al Brescia, ma ha preferito temporeggiare, restando in attesa di offerte più allettanti. La Fiorentina potrebbe fare al caso suo e la valutazione è più che ragionevole: 4,5 milioni di euro per la comproprietà. Tanti pensieri per il ds Corvino che dovrà decidere con calma le prossime mosse: i nomi ci sono, adesso si aspettano le trattative.

Emanuele Ballacci