Calciomercato Juventus: Camoranesi e Poulsen in Premier League, Tiago resta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:31
Mauro German Camoranesi, 33 anni, a un passo dal Birmingham

Inizia domani una settimana decisiva per il mercato bianconero. Dopo il trasferimento di Giovinco al Parma, Marotta sta per concludere altre due cessioni molto importanti. Camoranesi e Poulsen, infatti, sono ad un passo dalla Premier League: il primo andrà a Birmingham, il secondo si accaserà al Liverpool.

Per convincere l’italo-argentino, il dg bianconero è stato costretto a pagare un buonuscita di circa 1 milione. L’operazione, comunque, farà risparmiare alla società i 6 milioni lordi che avrebbe dovuto versare all’esterno di Tandil per l’ultimo anno di contratto. Più remunerativa l’operzione Poulsen: per il danese, che già domani potrebbe essere un giocatore dei Reds, il Liverpool verserà nelle casse bianconere circa 6 milioni. Il tutto considerando sempre il risparmio sull’ingaggio (che era addirittura più alto: rimanendo alla Juve avrebbe percepito 3,2 milioni netti per altri due anni, al lordo quasi il doppio).

Con queste due operazioni la Juve conta di ricavare un gruzzoletto da spendere per consegnare a Del Neri altre due pedine: un difensore centrale e un esterno di centrocampo. Per il primo, destinato comunque a fare da riserva al duo Bonucci-Chiellini, Marotta sta scandagliando il mercato alla ricerca di un giocatore d’esperienza con un prezzo relativamente modesto. La pista Burdisso, ipotizzata qualche giorno fa, sembra essere sfumata: “Se non chiudiamo con la Roma – ha detto il procuratore Hidalgo – Nicolas rimarrà all’Inter“.

Per l’ala è corsa a due: oltre a Krasic, obiettivo dichiarato dall’inizio del mercato, si è fatta strada nelle ultime ore l’ipotesi Michel Bastos. Il brasiliano, protagonista nei recenti campionati del Mondo, ha però un costo elevato: con meno di 20 milioni sarà difficile strapparlo al Lione. Per il momento, dunque, l’ipotesi Krasic sembra molto più concreta, anche in considerazione del fatto che il giocatore ha rifiutato altre destinazioni pur di vestire la maglia bianconera.

Se poi Marotta riuscirà a vendere anche Grosso (anche in questo caso c’è un forte interessamento del Birmingham), Del Neri avrà bisogno di un terzino sinistro di buon livello. Oltre all’ex campione del Mondo, infatti, nella rosa bianconera c’è solo De Ceglie, autore di un buon precampionato ma considerato non adatto a fare il titolare.

Intanto c’è da registrare una brusca frenata nell’affare Tiago. Il giocatore, infatti, non è riuscito a trovare l’accordo economico con l’Atletico Madrid, che non intende andare oltre 1,8 milioni di ingaggio contro i 2,6 che il portoghese guadagna alla Juve. Da domani, quindi, tornerà ad allenarsi agli ordini di Del Neri.

Pier Francesco Caracciolo

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!