Home Spettacolo

Paolo Bonolis saluta “Ciao Darwin” e si dedica a Peter Pan

1
CONDIVIDI
Fonte foto: © Cover di 'Oggi'

Si prospetta un autunno intenso e pieno di lavoro per uno dei volti pilastro di Mediaset: Paolo Bonolis tornerà al timone dei suoi programmi, ma, nella nuova stagione televisiva, non lo vedremo né in una nuova edizione di “Ciao Darwin”, né, ancora meno, alla conduzione del “Grande Fratello 11” al posto di Alessia Marcuzzi.

Spazio, invece, ad altre due trasmissioni storiche affidate al conduttore e alla sua divertentissima “spalla”, Luca Laurenti: “Il senso della vita” e “Chi ha incastrato Peter Pan?”.

Nonostante lo straordinario successo di pubblico ottenuto con la scorsa edizione di “Ciao Darwin 6 – La Regressione”, programma che, dati Auditel alla mano, regrediva solo nel titolo, mentre si guadagnava sempre di più il titolo di “re” del venerdì sera, Paolo Bonolis ha deciso che non lo rifarà, almeno per quest’anno. Ecco le motivazioni della sua scelta in una lunga intervista al settimanale ‘Oggi‘: “Quest’anno niente ‘Ciao Darwin’, è una trasmissione con una gestazione lunga, moltro strutturata e piena di set”.

Le risate, però, saranno comunque garantite dalle gag, imprevedibili e divertenti, con protagonisti i bambini di “Chi ha incastrato Peter Pan?”, che anche lo scorso anno ha ottenuto un ottimo riscontro di pubblico.

Torna, invece, dopo due anni, “Il senso della vita”, programma della seconda serata di Canale 5 famoso soprattutto per le fotointerviste a personaggi di spicco del mondo del cinema, della televisione, della cultura, della musica e di tanti altri settori. Adesso, dovrebbe tornare con una formula rinnovata, forse in prima serata, ma ancora non si hanno ulteriori notizie.

E a proposito della polemica con l’ex amico e autore di alcuni dei programmi citati Cesare Lanza? Ricordiamo che il giornalista, in un’intervista al ‘Corriere della Sera – Sette‘, c’era andato giù pesante e aveva definito Bonolis: “Un bambino che si percepisce onnipotente” e “un bamboccio che non si rende conto di quello che fa”.

Dal canto suo, Bonolis ha dichiarato a ‘Oggi‘ che “Ognuno è libero di dire ciò che vuole” e che la questione non gli interessa.

Antonella Gullotti

Comments are closed.