Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca La Sicilia dice no alle trivelle in mare

La Sicilia dice no alle trivelle in mare

Palermo (12 agosto 2010) – La Regione Sicilia non si piega e dice ‘no’ alle estrazioni petrolifere in mare.

“L’assemblea dei sindaci dei Comuni che si affacciano sulla costa meridionale della Sicilia si è riunita stamattina assieme all’assessore regionale al Territorio e Ambiente, Roberto Di Mauro, per firmare il documento unitario di opposizione alle installazioni delle piattaforme petrolifere off-shore nel canale di Sicilia”. A comunicarlo è una nota diramata dalla Regione Sicilia, in cui si spiega che “il documento contro le trivelle, da inviare ai ministeri dell’Ambiente e dello Sviluppo economico, è stato approvato dall’assemblea dei sindaci all’unanimità”.

L’incontro è servito per “comporre un tavolo operativo e decidere le azioni da intraprendere contro il Governo nazionale nell’ipotesi che possa concedere le autorizzazioni all’installazione delle piattaforme petrolifere”. La Sicilia, ha ribadito con fermezza l’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, Roberto Di Mauro, “è chiamata a fare una scelta: tornare a essere una terra di conquista da saccheggiare o rimanere un luogo vocato al turismo e alla cultura”. Nella Regione, ha ricordato Di Mauro, “abbiamo parchi regionali e, adesso, anche nazionali, riserve naturali, zone di protezione speciale”. Un motivo in più per affermare che “non è possibile che si tenti ancora di fare scempio del territorio”.

Raffaele Emiliano