Calciomercato City: Mancini scatenato, che offerta per Ibra

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:38

Da Oltremanica rimbalza una clamorosa indiscrezione di mercato, che se confermata, avrebbe dl clamoroso. Roberto Mancini avrebbe dato mandato ai suoi emissari di mercato, di volare in Spagna, più precisamente a Barcellona per trattare  Zlatan Ibrahimovic coi dirigenti del club catalano. La notizia viene lanciata dal ‘Sun’ ed ha del clamoroso, visto l’ingaggio imperiale che spetterebbe allo svedese: 24 milioni di euro all’anno. Circa 500 mila sterline a settimana.

Che trio – Dopo Balotelli, che affiancherà Tevez, quella che ormai è la squadra padrona del calciomercato mondiale, è pronta a regalarsi un altro pezzo da novanta, in grado di far fare il salto di qualità e di puntare subito alla vittoria della Premier League. Già ai tempi dell’Inter, Mancini lanciò assieme Balotelli ed Ibrahimovic, che risultarono decisivi nella conquista dell’ultimo scudetto manciniano in nerazzurro. Ora i due, assieme a Tevez, potrebbero formare un tridente da sogno. Quello che il Presidente Moratti ha sempre voluto avere in Italia, dunque è pronto a formarsi Oltremanica, per gli amanti del calcio sopraffino, un’occasione da non perdere.

Ingaggio da reZlatan Ibrahimovic è pronto anch’egli a trasferirsi alla corte degli sceicchi. Un affare, costruito di pari passo c on quello per avere Balotelli. Mino Raiola infatti, procuratore di entrambi i calciatori, ha parlato col club dei Citizen anche di Ibrahimovic, scontento di stare a Barcellona. Pronta è arrivata la proposta al giocatore: 24 milioni a stagione, con lo svedese che percepirebbe 500mila sterline a settimana. Un ingaggio da sogno che farebbe di Ibrail giocatore più pagato al mondo. Il Barcellona, stufo di Ibra e delle bizze del suo agente Raiola, è pronto a cederlo, pur di liberarsi del suo onerosissimo stipendio (11 milioni  in blaugrana).

Lo scrive il ‘Sun‘ – A lanciare la clamorosa indiscrezione è comunque uno dei più autorevoli quotidiani inglesi: il ‘The Sun’, che sulle sue colonne riporta le parole di fonti molto vicine allo svedese: “L’idea di far parte di un super club che sfidi le Big d’Europa lo attrae, come lo alletta l’ipotesi di giocare in Inghilterra. Ora il City deve mettersi d’accordo col Barça prima di andare avanti, ma la sensazione è che tutto l’affare possa avere un rapido esito.”

Alessandro Iraci