Ascolti tv venerdì 13 agosto: il Trofeo Tim batte “La terza verità”

Foto Calcioblog.it

Serata all’insegna del calcio per il prime time di ieri, venerdì 13 agosto, con il Trofeo Tim, che ha visto sfidarsi su Canale 5 Milan, Inter e Juventus: il triangolare è stato vinto dai nerazzurri con 5 punti, seguiti dai rossoneri con 3 e dai banconeri con 1, mentre i tifosi che l’hanno visto sono stati 4.574.000, per uno share del 29,04%.

E’ rimasta dietro la miniserie della rete ammiraglia Rai “La terza verità”, regia di Stefano Reali, con Enzo De Caro, Bianca Guaccero, Marco Falaguasta e Anna Kanakis: la storia di una giovane giornalista che, allo scopo di rivalutarsi di fronte al capo, si mette sulle tracce di un serial killer e finisce per incastrare un rispettato medico, ha appassionato 2.707.000 telespettatori, 16,61% di share.

Prosegue su Italia Uno la nona stagione di “CSI – Crime Scene Invstigation”, che con il ventitreesimo episodio, “Cospirazione e vendetta“, ha tenuto attaccati al piccolo schermo 1.440.000 telespettatori, share del 7,86%.

Si è scontrata su un terreno comune la seconda rete Rai, che ha mandato in onda tre episodi della terza stagione di “NCIS”: il primo, “Una terribile sorella“, ha conquistato 1.598.000 telespetattori, 8,70% di share; il secondo, “Il mistero“, 1.823.000 telespettatori, share del 10,40%; il terzo, “Guida a distanza“, 1.896.000 telespettatori.

Su Retequattro, “Il dottor T e le donne”, diretto da Robert Altman, con Richard Gere, Liv Tyler, Helen Hunt e Farrah Fawcett: la storia di un ginecologo che, nonostante abbia sempre a che fare con le donne, non riesce a entrare nel loro mondo e all’improvviso si trova a dover affrontare strane vicende familiari con la moglie e la figlia, ha piacevolmente intrattenuto 1.317.ooo telespettatori, 8,01% di share.

“Gli archivi della storia – Alla corte di Hitler”, su Rai Tre, ha interessato, invece, 1.221.000 telespettatori, share del 7,07%.

Infine, la commedia “I soliti ignoti” su La7, regia di Mario Monicelli, con Claudia Cardinale, Marcello Mastroianni, Vittorio Gassman e Totò, la storia di alcuni ladri non molto esperti, ha divertito 514.000 telespettatori, 3,01% di share.

Antonella Gullotti