Viareggio, ancora disperso in mare l’incauto tuffatore

Viareggio, 16 agosto. Si era tuffato in mare nella giornata di Ferragosto nonostante i responsabili della spiaggia avessero pensato bene di mettere la bandiera rossa per i bagnanti. E’ un cittadino delle Filippine, Abid, Jerrick, di 29 anni, residente a Bologna con la famiglia, composta di moglie e due figli di 7 ed 11 anni.

Da ieri sono alla ricerca del giovane uomo le autorità costiere con un certo dispiegamento di motovedette, gommoni, acquascooter, ed un elicottero. Anche vigili del fuoco e capitaneria di porto sono al lavoro per ora senza aver potuto ottenere risultati nella ricerca.

Abid si era tuffato in mare nel tratto di spiaggia libera compresa fra Viareggio e Torre del Lago, nonostante il tempo non fosse proprio dei migliori, come segnalato anche dalla bandiera rossa. Era ospite per una giornata di mare presso il suo datore di lavoro. La moglie, accorgendosi del fatto che dopo diverso tempo non era ancora tornato dal bagno in mare, ha deciso di allertare le pubbliche autorità. Le ricerche proseguono da ieri pomeriggio incessantemente fino ad oggi.

Auguriamo naturalmente alla famiglia Jerrick che l’imprudenza marina si risolva per il meglio con il ritrovamento in buone dell’uomo.

S. K.