E’ morto Francesco Cossiga

CONDIVIDI

La notizia è di pochi istanti fa: Francesco Cossiga è deceduto al policlinico Gemelli di Roma, all’età di 82 anni. Il Presidente emerito era stato ricoverato lo scorso 9 agosto a seguito di una crisi cardio respiratoria. Dopo i lievi miglioramenti dei giorni scorsi, che lasciavano presagire una completa guarigione, le condizioni del Senatore a vita sono andate peggiorando nella notte tra lunedì 16 e martedì 17. L’infezione polmonare non ha lasciato scampo all’ex Presidente della Repubblica.

E’ deceduto alle ore 13.18 di questa mattina, Francesco Cossiga, dopo che il bollettino diffuso dai medici intorno a mezzogiorno parlava di “un quadro clinico di estrema gravità”, in seguito a “un repentino e drastico peggioramento delle condizioni circolatorie che ha necessitato la ripresa di tutti i supporti vitali”. A nulla è valso il progressivo miglioramento dei giorni scorsi, che aveva convinto i medici a spegnere la macchina della ventilazione invasiva, cui il Presidente era attaccato.

Questa notte, infatti, l’infezione polmonare si è propagata repentinamente obbligando gli stessi medici a riattivare i macchinari per tenere in vita il Presidente emerito. Tuttavia, non c’è stato niente da fare. La malattia, ormai in fase avanzata, si è portata via la vita del Senatore sardo, una vita trascorsa quasi interamente nel mondo della politica.

Laureatosi a soli vent’anni in giurisprudenza, nel 1948, alla fine degli anni cinquanta iniziò la sua folgorante carriera politica. Cossiga fu eletto deputato per la prima volta nel 1958, all’età di trent’anni.  Divenne poi il più giovane Sottosegretario alla Difesa nel terzo governo Moro (23 febbraio 1966), il più giovane Ministro degli Interni (il 12 febbraio 1976, a 48 anni), il più giovane Presidente del Senato (12 luglio 1983, a 55 anni) e, infine, il più giovane Presidente della Repubblica, a 57 anni non ancora compiuti. Era il 24 giugno del 1985 e Cossiga venne eletto con una vasta maggioranza alla prima votazione (752 voti su 977). Lasciò poi il prestigioso incarico nel 1992 per diventare Senatore a vita. Francesco Cossiga è stato nominato per ben due volte Presidente del Consiglio dei Ministri dal 4 agosto 1979 al 3 aprile 1980 e dal 4 aprile 1980 al 17 ottobre 1980.

Di Marcello Accanto