Finisce l’estate e NewNotizie sfida Gemma del Sud

CONDIVIDI

Muore Cossiga, la terra trema al largo delle coste siciliane (ma per fortuna senza gravi conseguenze) e l’Italia si desta – poco a poco – dal clima vacanziero che la avvolge ogni anno, con esodi e controesodi, amministrazioni paralizzate, grandi eventi sportivi e repliche in tivvù. L’estate (che, si sa, “è stupenda ma dura poco”) si avvicina quindi a diventare un ricordo, avvicendata dall’autunno che, assieme alla malinconia, potrebbe potrebbe portare grosse novità, sia a livello nazionale (il governo riuscirà a resistere dopo la diaspora finiana?) che nella piccola realtà costituita da NewNotizie.

Piccola realtà che continua comunque ad essere in continua espansione, esattamente come l’universo: e così, mentre abbiamo già lanciato un servizio di chat per cercare di colmare il gap tra noi della redazione e voi amati lettori (gap che speriamo di ridurre presto a zero), abbiamo in cantiere un restyling grafico e la declinazione della nostra testata su altre piattaforme. Insomma, non ci limiteremo più ai contenuti testuali, con il nostro canonico mix (speriamo equilibrato) tra giornalismo impegnato e infotainment: con l’autunno giungeranno anche la webradio e, nostro fiore all’occhiello, la WebTv. WebTv che non si limiterà ad offrirvi le esclusive videointerviste di cui già ci fregiamo: in cantiere, oltre all’informazione in video (doverosa, per una testata giornalistica), ci sono anche prodotti audiovisivi di intrattenimento assolutamente inediti e autoprodotti, che speriamo possano incontrare il vostro gusto.

E così, potremo anche verificare sul campo se il fenomeno ‘Gemma del Sud’ sia un fenomeno endogeno o esogeno: la ragazza, sempre in primo piano su Youtube (anche grazie all’insistenza con cui pubblica video, non ultimo quello in cui la giovane minaccia di lasciare il web prima di rivelare la celia, al già disperato user) e con oltre tre milioni di visualizzazioni dei due canali a lei dedicati, parrebbe dimostrare come alla fine siano proprio gli utenti dei mezzi audiovisivi ad apprezzare il contenuto ‘trash’. Ma è effettivamente così, o magari (come qualcuno ha malignamente suggerito nei commenti ai video della ragazza palermitana) i contenuti riescono a catalizzare grosse audience perché imposti dall’alto? Con la nostra WebTv cercheremo anche di rispondere a questo quesito, certi di poter fare meglio di Gemma del Sud. ;D

(Era il mio sogno chiudere un editoriale con una emoticon, trovo faccia molto geek)

R.D.V.