Calciomercato Bari: Danilo e Rinaudo nel mirino del Ds Angelozzi

Il difensore del Palmeiras Danilo

Il Bari continua a cercare un difensore centrale per completare la propria rosa. In questi ultimi giorni di mercato il Ds Angelozzi potrebbe chiudere le trattative estive con l’acquisto di uno tra Leandro Rinaudo (Napoli) e Danilo (Palmeiras).

L’AFFARE RINAUDO – Nei mesi passati Ventura aveva mandato dei messaggi ed anche degli attestati di stima verso Leandro Rinaudo. Il tecnico del Bari non aveva mai negato che il giocatore palermitano potesse essere il rinforzo adatto per sostituire Ranocchia nel proprio scacchiere. Rinaudo ed il suo agente hanno sempre ringraziato per i complimenti che arrivavano da Bari, ma hanno anche risposto più di una volta picche all’ipotesi di trasferimento in Puglia. In questi ultimi giorni però il difensore del Napoli ha capito che non c’è davvero spazio per lui in Campania, e così avrebbe detto al suo agente di intavolare una trattativa col Bari per andare a giocare lì. Se Angelozzi farà la giusta offerta al Napoli, Rinaudo diventerà nel giro di pochi giorni un nuovo giocatore del Bari.

LE TRATTATIVE PER DANILO – Ma Rinaudo non è il solo nome presente nel taccuino di Angelozzi. Il Ds del Bari è infatti tornato dal Brasile con una lunga lista di difensori centrali da far visionare a Ventura. Uno di questi è Danilo, il capitano del Palmeiras che in patria gode di tanta stima da parte dei giornalisti connazionali. Se l’affare Rinaudo non dovesse andare a buon fine, il Bari sceglierebbe lui come nuovo Ranocchia da regalare a Ventura.

MASIELLO: “DIFFICILE RICONFERMARSI” – In Puglia intanto la società dei fratelli Matarrese sta facendo i conti con l’ottima campagna abbonamenti del Bari, che finora ha portato circa 11mila tifosi a sottoscrivere l’abbonamento per la prossima stagione. Un entusiasmo ed una gran voglia di nuove imprese che il difensore Andrea Masiello ha cercato un pò di spegnere con alcune sue dichiarazioni riguardanti la situazione della squadra nell’oramai prossima stagione. “Sarà difficile fare come l’anno scorso, perchè ora tutti ci conoscono– ha dichiarato il difensore biancorosso, che poi ha aggiunto –Noi però stiamo lavorando bene in questi giorni, ed abbiamo anche creato un gruppo ben affiatato: tutto questo ci lascia ben sperare per la prossima stagione“.

Simone Lo Iacono