Grey’s Anatomy: Katherine Heigl (Izzie Stevens) tornerà nella serie?

La settima stagione di “Grey’s Anatomy” a settembre sarà nuovamente sugli schermi Usa e cresce l’interesse anche in Italia sul prosieguo delle vicende del Seattle Grace Hospital, mentre gli spoiler si susseguono l’uno dopo l’altro.

Uno dei più recenti riguarda il volto storico della dottoressa Izzie Stevens, interpretata da Katherine Heigl. L’attrice statunitense ha lasciato la serie nella sesta stagione, dopo che il suo personaggio si è salvato da un tumore e dopo il matrimonio “lampo” con Alex Karev (Justin Chambers).

I fans sono rimasti con un po’ di amaro in bocca dopo la “non” conclusione di una delle storie d’amore più belle e intense, nonché travagliate, del medical drama e, adesso, non vedono l’ora che il tutto si risolva degnamente. In un’intervista a Michael Ausiello, la creatrice della serie, Shonda Rhimes, ha rilasciato qualche succulento spoiler sulla prossima, imminente stagione.

Nell’ultima puntata trasmessa, Alex è rimasto coinvolto in una sparatoria e, anziché chiamare la sua nuova fiamma, Lexie Grey (Chyler Leigh), ha invocato il nome di sua moglie Izzie, chiaro segnale che la donna che vorrebbe al suo fianco non è quella che ha in quel terribile momento. La dottoressa Stevens risponderà all’appello? Nel frattempo ci ha pensato la Rhimes a dare qualche anticipazione e queste sono state le sue parole: “Chiudere la storia Izzie-Alex è una delle nostre priorità, ne parliamo ossessivamente, ma ci andiamo con i piedi di piombo”. E ha aggiunto: “La storia che stiamo pensando non avrà la ‘forma’ che vi aspettate”. Cosa avrà voluto dire la misteriosa creatrice? Katherine Heigl potrebbe tornare sul set per dare un senso finale alla storia tra il suo personaggio e quello di Justin Chambers?

La risposta è ancora sconosciuta, ma comunque le forze di chi sta dietro alla serie sono tutte rivolte a questo punto interrogativo.

E gli altri personaggi? Cosa accadrà a Meredith Grey (Ellen Pompeo) dopo le vicissitudini del finale della sesta stagione? E al dottor Derek “Stranamore” Shepherd (Patrick Dempsey)? Per quanto riguarda quest’ultimo pare che il neurochirurgo sarà “vittima” di un’euforia post “quasi morte” un po’ pericolosa e andrà pure a finire in carcere per atteggiamenti oltre il limite della legge.

Nessuna paura, invece, che anche l’attrice Ellen Pompeo possa lasciare la serie: “Abbiamo Meredith Grey, che non se ne andrà da nessuna parte per le prossime due stagioni”, ha dichiarato la Rhimes nel corso dell’intervista.

Per il resto, avevamo già accennato alle vicende che riguarderanno il dottor Hunt (Kevin McKidd), Christina Yang (Sandra Oh) e Teddy Altman (Kim Raver), ma assisteremo anche a risvolti interessanti tra Callie Torres (Sara Ramirez) e Arizona Robbins (Jessica Capshaw) e, ovviamente visto quanto appena detto, anche nel triangolo tra Alex, Lexie e Mark Sloan (Eric Dane).

Antonella Gullotti