Fidanzati in gita sul pedalò: lei muore, lui è disperso

Iera sera una coppia di fidanzati è scomparsa in mare, nel litorale di Jesolo, attorno alle ore 19. I due si erano allontanati in pedalò, noleggiato per l’occasione presso uno stabilimento balneare, per una romantica gita al crepuscolo. Poi non hanno fatto ritorno, facendo scattare l’allarme.

Le ricerche sono cominciate con tempestività e proseguono tuttora. Nella notte un signore che passeggiava sulla spiaggia ha rinvenuto, nei pressi di un pontile proprio davanti a piazza Nember, il corpo senza vita della ragazza. Si chiamava Marcj Edokpolior ed era di origine nigeriana. Aveva il domicilio a Monteforte D’Alpone, in provincia di Verona, ed era in attesa del permesso di soggiorno. L’autopsia che verrà eseguita in questi giorni dovrebbe confermare che la giovane è morta annegata. Non lontano dal punto di ritrovamento della ragazza, alla deriva in mare, è stato avvistato il pedalò. A bordo non c’era nessuno.

Il fidanzato della ragazza, Luca Cisamolo di 28 anni, residente in provincia di Vicenza, risulta ancora disperso. La polizia del commissariato di Jesolo, comandato da Mario Argenio, la Guardia Costiera e i Vigili del fuoco stanno eseguendo le ricerche lungo la costa, utilizzando un elicottero, alcune motovedette e personale a terra. Il ragazzo, afferma chi lo conosce, non sa nuotare.

Gianluca Bartalucci