Calciomercato Genoa: piace Santacroce del Napoli. Modesto la chiave per averlo?

Santacroce: sembra vicino un suo approdo al Genoa

Il Genoa potrebbe chiudere due affari col Napoli. All’ombra della Lanterna infatti potrebbe arrivare il difensore Santacroce dei Partenopei, mentre Modesto potrebbe lasciare Genova per ritrovare a Napoli l’ex-mentore Mazzarri.

L’AFFARE SANTACROCE – Il Genoa non dovrebbe far più partire Bocchetti, anche se il poliedrico difensore rossoblù ha molte richieste da parte di numerosi top team (Juve su tutti). Il Grifone però vorrebbe chiudere con un ultimo grande affare la sua campagna acquisti a 5 stelle, e per questo motivo potrebbe chiedere al Napoli Santacroce, un polivalente difensore che si sposerebbe benissimo con il 3-4-3 di Gasperini. I contatti col Napoli sono stati avviati, e se le due squadre troveranno il giusto accordo (offerta di 6/7 Milioni di Euro), allora Santacroce potrebbe passare al Genoa nel giro di poche ore.

LA CESSIONE DI MODESTO – Il filo che collega Genoa e Napoli in queste ultime ore di mercato è però abbastanza forte. I Campani infatti potrebbero chiedere alla squadra ligure il terzino sinistro Modesto, che piace tantissimo a Mazzarri. Entrambi infatti hanno lavorato assieme quando erano alla Reggina, ed inoltre l’ex-difensore amaranto sarebbe il giocatore ideale per sostituire Vitale, che potrebbe presto accordarsi con l’Empoli. Anche in questo caso tutto potrebbe decidersi nel giro di pochi minuti, e Modesto potrebbe quindi andare al Napoli in maniera definitiva o in prestito con diritto di riscatto a favore della squadra campana.

A UDINE ANCHE SENZA TESSERA DEL TIFOSO – Arrivano intanto buone notizie per i tifosi del Genoa che hanno deciso di seguire la propria squadra ad Udine, dove domani il Grifone giocherà in trasferta la prima gara di Campionato della Serie A 201o/2011. Le autorità competenti friulane hanno infatti deciso di aprire un settore dello stadio ai tifosi genoani che non hanno ancora la Tessera del Tifoso. Il settore in questione sarà adiacente a quello dei tifosi rossoblù che hanno già la Tessera, e vi si potrà entrare solo dopo aver acquistato i biglietti presso il botteghino dello stadio Friuli (costo del ticket 22 Euro). La decisione delle autorità friulane è stata presa perchè da anni le due tifoserie non creano problemi di ordine pubblico, dimostrando di sapersi comportare bene e di sapersi anche rispettare reciprocamente.

Simone Lo Iacono