Belen Rodriguez e Bruno Vespa: niente Festival di Sanremo?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:33

Il Festival di Sanremo è ancora lontano. Ma già da ora, anzi da qualche mese, si pensa all’edizione che verrà. Il primo nome a spuntare è stato quello della show girl argentina Belen Rodriguez. L’ex fidanzata di Fabrizio Corona era quasi sicura di salire sul palco dell’Ariston. Poi l’inchiesta su vip e droga e la candidatura della sexy argentina ha perso molti consensi.

Ad ogni modo, di scontato non c’è nulla. Per l’inizio del Festival manca ancora molto e il ciclone cocaina sembra già passato. Le possibilità che l’ex ragazza di Corona faccia parte dello staff ci sono ancora, ma non sono maggiori del 50%. La sua candidatura è insomma in bilico. Ma se finisse per ricevere lo stesso trattamento di Morgan, escluso dal Festiva per avere ammesso l’uso di stupefacenti, il suo destino sarebbe segnato. Dell’argomento, comunque, la Rodriguez non parla. Come noi, attende novità.

Nei giorni scorsi è stato fatto anche il nome di Bruno Vespa per la conduzione del Festival della canzone italiana. Il giornalista ha smentito piuttosto seccamente, mentre i vertici Rai hanno semplicemente che i nomi dei conduttori si conosceranno a breve. Ad ogni modo, Vespa sul palco, che sia vero o no, fa già discutere e divide.

Se le indiscrezioni dovessero corrispondere alla realtà non potremmo che essere soddisfatti della conduzione di Bruno Vespa a Sanremo – dice Giorgio Merlo, del Pd, vice presidente commissione Vigilanza Rai – ogni qualvolta nel servizio pubblico viene premiata la competenza e la professionalità dovrebbero essere tutti tranquilli. Forse sono qualità che molti ormai ritengono archiviate. Purtroppo, anche in Rai”.

Di tutt’altro avviso una collega di partito di Merlo: “Non finisce di stupirci la multiforme carriera di Bruno Vespa, del quale evidentemente solo gli attuali vertici Rai hanno compreso fino in fondo il genio: dal Tg1 all’Opera di Roma, da Porta a Porta al teatro dell’Ariston. Ci sorge un dubbio: non è che l’ipotesi allo studio di viale Mazzini per il prossimo festival di Sanremo sia dettata solo dall’esigenza di scegliere un uomo affidabile? Speriamo almeno che non canti“. Lo ha detto deputata Emilia De Biasi, componente della commissione Cultura di Montecitorio.

Insomma, prima ancora di cominciare, se mai accadrà, Vespa divide.

G. M.