Zaccheroni è il nuovo allenatore del Giappone, Dossena va in Etiopia

Zac non ha trovato fortuna alla Juve, adesso ci prova in Giappone

Alberto Zaccheroni allenerà la nazionale giapponese di calcio. E’ il primo italiano a tentare la fortuna in panchina in terra nipponica. La Japan Football Association, federcalcio del Sol Levante, ha dato l’annuncio questa mattina dichiarando il raggiungimento dell’accordo con l’ex-tecnico di Juve, Milan e Inter. Zaccheroni era arrivato in Giappone già ieri per definire gli ultimi accordi sull’ingaggio. Presentazione ufficiale domani a Tokio. Dopo nomi illustri tra i quali si ricorda quello del campione brasiliano Zico, Zac sarà il sesto straniero alla guida dei samurai.

Il nuovo selezionatore dovrà proseguire la buona tradizione del calcio giapponese che dopo i mondiali organizzati in casa nel 2002 si è imposta a livello continentale mostrando ottimi progressi nelle kermesse successive e infine a Sud Africa 2010. Dopo l’Africa, anche l’Asia si apre sempre più alle “migliorie occidentali” ponendosi come nuova frontiera nel calcio del ventunesimo secolo. E a proposito di Africa, un altro esponente del nostro calcio ritorna nel continente nero.

Beppe Dossena allenerà la squadra del Saint George, squadra di Addis Abeba, campione d’Etiopia. A dare l’annuncio è Daniel Kassa, manager della squadra. Il club è soprannominato la “Juve etiope“e nei prossimi due anni sarà guidato dall’azzurro campione del mondo ’82 che ha già allenato la selezione del Ghana dal 1998 al 2000.

Giuseppe Greco