John Travolta “gay”, il suo matrimonio “una finzione”!

La notizia non è del tutto nuova. Infatti le voci sulla sua presunta omosessualità girano da tempo, ma si sono rafforzate soprattutto negli ultimi anni. In particolare dal 2006, quando il divo di Hollywood, protagonista di diversi spot per la tv italiana fu beccato a baciare sulla bocca un ragazzo prima di salire sull’aereo. La foto, manco a dirlo, grazie anche al web, fece il giro del mondo e fu oggetto di accese discussioni.
Per sdrammatizzare le voci sulla sua presunta omosessualità, il celebre attore baciò sulla bocca qualche mese dopo il padre di Michael Douglas: il tutto davanti ai fotografi. Ma quel bacio, certo, fece molto meno notizia.

La vera bomba è scoppiata poche ore fa. Robert Randolph ha dichiarato che il matrimonio tra il divo di Hollywood e Kelly Preston è tutta una farsa. Randolph ha anche detto che John Travolta ci ha provato pure con lui.

A John piacciono i ragazzi – ha detto Robert – sono anni che fa sesso con loro alle spalle della povera moglie. E’ venuto da me diverse volte, ma io ho sempre rifiutato. A Hollywood sono tutti a conoscenza dell’omosessualità di Travolta. E la moglie? Anche lei, non può non sapere”.

Vere o presunte che siano queste voci, non si tratterebbe certo della prima star gay. Appena pochi mesi fa il grande cantante cubano Ricky Martin ha fatto outing e ha pure scritto un libro sui propri orientamenti sessuali. Certo, dal punto di vista delle confessioni, si tratta pur sempre di una eccezione. E Travolta, di certo, non ci sembra il tipo che dirà: “Sono gay”. Sempre che lo sia.

G. M.