Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Clima: in calo emissioni di CO2

CONDIVIDI

La notizia è sicuramente positiva. Secondo un recente studio del Center for International Climate and Environmental Research di Oslo, le emissioni di CO2 nel mondo sarebbero diminuite per l’anno 2009. E’ la prima volta da un decennio che si verifica un evento simile. Le cifre parlano chiare: il calo è stato dell’1,3%, nonostante le emissioni siano aumentate in paesi come la Cina e l’India.

Proprio la Cina, secondo la classifica dei paesi inquinatori stilata dai ricercatori norvegesi, si posiziona saldamente al comando. Basti pensare che il paese orientale contribuisce a disperdere nell’ambiente il 24% delle emissioni di CO2 mondiali. Nel 2009, si è registrato un aumento di emissioni pari al 9%. Nella speciale classifica, troviamo al secondo posto gli Stati Uniti con il 17% di CO2 prodotta. Sul gradino più basso del podio compare l’Unione Europea con una percentuale dell’11%. Lo studio ha poi rilevato che la maggior parte delle emissioni, circa 1/4 del totale, provengono dai paesi in via di sviluppo e in espansione come il Brasile. Un primato negativo spetta anche all’India, dove nel 2009 si è registrato un aumento di gas inquinanti pari al 6%.

Secondo gli esperti, i primati negativi di Cina ed India sono da attribuire ad una più lieve crisi economica in quei paesi: ”La diminuzione delle emissioni va di pari passo con la crisi dell’economia – ha spiegato Gunnar Myhre, uno degli autori dello studio pubblicato da Environmental Research Letters – ma Cina e India ne sono stati toccati molto meno degli altri. Il problema è che in Cina le emissioni crescono più dell’economia, e questo è dovuto agli ingenti investimenti in settori come l’acciaio e il cemento che sono fortemente inquinanti. Inoltre, grazie alle forti esportazioni, il paese non beneficia solo dei piani di stimolo dell’economia propri, ma anche di quelli degli altri paesi”.

Di Marcello Accanto