Laura Pausini: grande successo per il primo flash mob dedicato alla cantante

Foto: Steve Granitz/WireImage.com

Milano, 4 settembre 2010: circa duecento ragazzi si sono riuniti per il primo flash mob dedicato a Laura Pausini.

Cos’è un flash mob? Avete presente “Notte prima degli esami – Oggi”, quando Nicolas Vaporidis e Carolina Crescentini, nel film Luca Molinari e Azzurra De Angelis, si incontrano con tantissimi altri ragazzi davanti a Castel Sant’Angelo a Roma e si spogliano ballando completamente nudi?

Ecco, questo è un classico esempio di flash mob, termine diffuso nella cultura giovanile e fortemente legato al web: dei ragazzi provenienti da qualunque parte del mondo si danno appuntamento un certo giorno in un determinato luogo per compiere qualcosa di insolito.

Per fortuna, quello di Milano non ha dato spazio a nessun siparietto “hot”, ma ha visto solo tanti fans appassionati di musica e di Laura Pausini riunirsi per dare un tributo alla loro cantante preferita. L’evento ha avuto un grande successo e circa duecento giovani hanno sfilato ballando e cantando sulle note dell’artista romagnola per le vie del capoluogo lombardo, da via Dante fino alla galleria di Vittorio Emanuele in pieno centro, il tutto sotto gli occhi increduli dei passanti.

Uno dei meriti della Pausini è quello di diffondere la musica italiana all’estero e questo ha fatto sì che all’appuntamento fossero presenti non solo giovani appartenenti alla penisola, ma anche tedeschi, spagnoli e svizzeri.

La cantante ha deciso, per il momento, di prendersi una pausa dalle scene, ma il suo volto è stato comunque legato alla beneficenza grazie al progetto di “Amiche per l’Abruzzo”, di cui la Pausini è madrina e sostenitrice, per rivolgere un aiuto concreto alle popolazioni colpite dal sisma del 6 aprile 2009.

Inoltre, a maggio ha partecipato a “Voces Unidas por Chile”, dove ha cantato insieme a grandi artisti di ogni parte del mondo allo scopo di raccogliere fondi per le vittime del terremoto in Cile. Nello stesso mese, ha anche ricevuto il Wind Music Award per “Laura Live World Tour 09”. Il ritorno ai grandi concerti è previsto per gennaio 2012.

Antonella Gullotti