Scomparsa Sarah, Viminale: attivati tutti i canali di ricerca

Roma (6 settembre 2010) – Il commissario straordinario del governo per le persone scomparse “ha immediatamente attivato tutti i canali necessari alla ricerca di Sarah Scazzi, mantenendo sin dal primo momento successivo alla denuncia, strettissimi contatti con le forze di polizia operanti e con il magistrato incaricato di coordinare le indagini”. Lo riferisce il Viminale in merito al caso della 15enne scomparsa da Avetrana, in provincia di Taranto, della quale non si hanno più notizie dal pomeriggio del 26 agosto scorso.

“Analoghi contatti per ciò che attiene alle immediate battute di ricerca – si legge nel comunicato che che contrasta le critiche mosse nei giorni scorsi in riferimento a eventuali ritardi nelle indagini -, sono stati tenuti con il prefetto di Taranto competente per territorio”. E ancora: “Le massicce attività di ricerca e le mirate indagini, tutt’ora in corso, sono costantemente seguite dall’ufficio commissariale nell’ambito dell’attività istituzionale di raccordo operativo con tutti i soggetti coinvolti nelle operazioni tese al rintraccio della minore scomparsa”.

Raffaele Emiliano