Gioca con il carrè di Hermès!

Se avete sempre associato il foulard a vostra nonna vi sbagliavate, il “carrè” di Hermès è un accessorio di cui non potrete fare a meno nella prossima stagione.

Questo foulard è ormai un cult della maison francese che da più di settant’anni crea fantasie diverse, se ne contano addirittura 950 ognuna delle quali ha saputo ammaliare le dive del passato come le ultime star hollywoodiane.

Pensate che il carrè di Hermès faceva parte del guardaroba di Greta Garbo e Liz Taylor, Audrey Hepburn lo utilizzò al posto del velo nuziale per il suo secondo matrimonio e Grace Kelly lo annodava sempre alla borsa della maison, quella stessa borsa che oggi porta il suo nome.

Un passato davvero glorioso che Hermès ha voluto riportare in auge creando addirittura un mazzo di carte da gioco che spiegasse come indossare il suo carrè. Anche la nota rivista “Glamour” ha organizzato, il 12 ottobre a Milano, una serata dedicata ai 21 modi per indossare al meglio questo splendido accessorio.

Ciò che rende divertente il carrè è proprio la sua versatilità; una mattina può banalmente attorcigliarsi intorno al  collo, la mattina dopo può diventare una cintura, un fermacapelli o una borsa.

Ma non dimenticate che, per quanto sia sbarazzino, il carrè resta un’istituzione della moda ed Hermès fa pagar cari i kilometri di seta necessari a realizzare questo prezioso foulard.

Tuttavia sappiamo bene che ogni capriccio ha un prezzo, questo almeno vi regala un pezzo di storia della moda.

Valentina Bauccio