Roma capitale delle rinnovabili, al via ZeroEmission

Inaugurata ieri con l’apertura di Eolica Expo Mediterranean, parte nella Capitale la grande kermesse dedicata alle energie rinnovabili, ZeroEmission Rome 2010, che fino al 10 settembre ospiterà centinaia di esponitori, workshop e seminari sui temi legati alla sostenibilità ambientale.

La manifestazione ospiterà una serie di saloni, tra cui il PV Rome Mediterranean, dedicato alle tecnologie fotovoltaiche per il Mediterraneo; il CSP Expo, Salone internazionale delle tecnologie e dell’industria degli impianti solari termodinamici; CO2 Expo, Salone internazionale sui cambiamenti climatici, riduzione di CO2 e mercato dei crediti di carbonio. E, ancora, altri momenti dedicati alle “smart grids” (le reti intelligenti), l’energia verde, la ricerca e lo sviluppo.

ZeroEmission Rome è diventato un appuntamento al quale difficilmente si può rinunciare per conoscere tutte le novità nel settore delle energie rinnovabili: dalle potenzialità delle tecnologie alle soluzioni e ai servizi dedicati alla produzione di energia pulita e rinnovabile e all’emission trading. Chi partecipa alla kermesse, afferma Marco Pinetti, presidente di Artenergy e direttore della manifestazione, “sa di poter trovare tutte le risposte all’insegna dell’energia pulita e rinnovabile“. Inoltre, continua Pinetti, “le aziende espositrici trovano la più vasta e articolata rassegna di opportunità di business, mentre, i visitatori, le ultime novità del mercato. E se in sei anni siamo cresciuti al ritmo del 30%, lo dobbiamo proprio agli espositori e ai visitatori che di anno in anno hanno confermato ZeroEmission come la fiera di riferimento a livello internazionale per quanto riguarda l’aera mediterranea“.

Per oggi sono previsti in programma ben 11 convegni, dal respiro internazionale, su vari temi: energia eolica, riduzione e tecnologie per cattura e stoccaggio di CO2, fotovoltaico, geotermia, edilizia sostenibile, politiche sul clima in Italia, casa passiva. Inoltre da sottolineare è anche la fortunata rassegna di libri dal titolo “Incontro con gli autori“, dove verranno presentate le ultime novità editoriali a carattere scientifico e divulgativo nel settore della sostenibilità ambientale ed energetica con la partecipazione degli autori stessi. E, infine, degna di nota è l’iniziativa “EnerJob – L’energia dà lavoro“, un vero e proprio punto di incontro tra la domanda e l’offerta di lavoro all’interno della green economy.

Augusto D’Amante