Stasera in tv: in prima visione su Italia 1 l’episodio pilota di “Flash Forward”

Questa sera, alle ore 23:00, Italia 1 trasmetterà il primo episodio della serie tv americana “Flash Forward“. Per la tv in chiaro si tratta di una prima visione ma, in realtà, il telefilm è già un cult per i telespettatori d’oltreoceano. Al suo debutto negli Stati Uniti nel settembre 2009, il serial è stato già trasmesso in Italia dal canale satellitare Fox. Per molti appassionati non si tratterà, certo, di una novità ma adesso anche il grande pubblico avrà l’occasione di conoscere un nuovo serial. La serie, di genere fantascientifico, è liberamente ispirata al romanzo “Avanti nel tempo” (“Flashforward”) dello scrittore canadese Robert J. Sawyer. Il creatore della serie, David S. Goyer e il suo produttore Marc Guggenheim avevano annunciato l’uscita di un numero di stagioni da tre a sette, a seconda del successo commerciale che avrebbe avuto il telefilm. Cancellato, invece, dopo la prima stagione, l’ultima puntata lascia aperte una serie di cliffhangers che avrebbero dovuto aprire la seconda serie.

Il 6 ottobre 2009 il mondo intero perde i sensi per 2 minuti e 17 secondi. In questo lasso di tempo, l’umanità ha modo di vedere una parte del proprio, singolo futuro in una specie di premonizione (flashforward, appunto). L’azione si sposta al presente. Il 29 aprile 2010, a Los Angeles, l’agente federale Mark Benford (intepretatato da Joseph Fiennes) deve investigare proprio sul flashforward analizzando i dati raccolti su una grande lavagna insieme a un mosaico di foto, nomi e piste. Mark e gli altri protagonisti della vicenda iniziano a confrontarsi con le premonizioni e con la possibilità o meno che si relizzi il futuro annunciato…

Una curiosità: tra i doppiatori compare il nome di Stefano Crescentini, l’uomo che ha prestato spesso la sua voce a Leonardo Di Caprio ma che è stato anche Dean in “Supernatural”, Jack In “Dawson’s creek”, Lucas in “One tree hill” e Edward in tutta la “Twilight saga” solo per citarne alcuni…

Valentina Carapella