Pronostico Serie A 2^ Giornata, Napoli-Bari

Lavezzi, asso argentinoLa stagione del Napoli, che scenderà in campo 6 volte prima della fine di settembre, è cominciata bene: i 2 successi nel playoff europeo con l’Elfsborg e il pareggio di Firenze nella prima di campionato hanno compensato, almeno in parte, la delusione per la partenza di Quagliarella.
Porbabilmente, ci siamo sbagliati: eravamo convinti che il Bari non avrebbe ripetuto quanto fatto nello scorso campionato.La vittoria sulla Juventus, giunta a conclusione di un match giocato davvero bene, sembra indicare che i biancorossi di Ventura possono continuare a recitare un ruolo di primo piano.

Le ultime:  formazioni invariate rispetto ai rispettivi esordi, con Fiorentina e Juventus. Nel Napoli, i neo acquisti Yebda e Sosa si accomoderanno in panchina. Hamsik, che ha giocato i due match di qualificazione ad Euro 2012 con la Slovacchia, ha svolto lavoro differenziato. Zuniga, reduce dagli impegni con la Colombia, ha fatto corsa leggera, mentre Lavezzi, come da programma, si aggregherà oggi alla squadra. Nel Bari, l’unico acciaccato resta l’esterno Rivas, che ha svolto lavoro differenziato, ma potrebbe essere disponibile per la trasferta campana. Al “San Paolo” Donati affiancherà Almiron a centrocampo fin dal primo minuto.

Dichiarazioni: Napoli lo intriga da matti. “E’ la grande occasione della mia carriera. Sono qui per segnare tanto”. Perché il Principito – al secolo, Josè Ernesto Sosa  – vuole diventare re. E dividere il trono con il Pocho Lavezzi: “Siamo grandi amici, abbiamo parlato tanto“. Oggi l’incontro in allenamento: “E’ stato fuori per la nazionale, ora potremmo lavorare insieme”. Il feeling è bello alto: “E’ più forte di Ribery. Ci divideremo le punizioni. So che a Napoli la squadra è molto forte, ma alla concorrenza sono abituato. Al Bayern è sempre stato così. Io sono venuto per giocare il più possibile“.

Fonte: La Repubblica

Pronostico: 1

Riccardo Basile

http://www.youtube.com/watch?v=nYftNqKY8TM&feature=related