Bike sharing è moda

Pedalare non è solo faticoso è anche ecologico, quindi fashion.

Che l’ecologia sia diventata una moda più che un sincero slancio altruistico verso la natura è ormai assodato. Le star amano farsi immortalare in sella alle loro biciclette, persino un centauro come George Clooney ha parcheggiato la sua motocicletta per salire su una mountain bike e dedicarsi ai percorsi-natura lungo le rive del lago di Como.

L’ultima novità è partita dalla Camera Nazionale della Moda Italiana; in occasione di Milano Moda Donna che si terrà dal 22 al 28 settembre, giornalisti e addetti ai lavori potranno disporre gratuitamente di un servizio di bike sharing per gli spostamenti da una location all’altra.

Probabilmente borse e valigette creeranno qualche impaccio alla pedalata così come tacchi e gonne a tubo ma l’abbigliamento può adeguarsi e le borse alleggerirsi.

I diretti interessati non sembrano affatto preoccuparsi di qualche goccia di sudore, l’aria pulita appare un nobile traguardo da raggiungere segno che la campagna di sensibilizzazione inaugurata dalla CNMI ha scosso animi e coscienze o forse solo la voglia di fare tendenza.

Valentina Bauccio