Home Spettacolo Gossip

Francesca Testasecca: la Miss e i tatuaggi

CONDIVIDI
Foto Ansa

Francesca Testasecca si aggiunge alla lista di “più bella del reame”: nessuno specchio a decretarlo, ma il voto degli italiani. E’ lei Miss Italia 2010.

Classe 1991, Francesca è nata a Foligno, in provincia di Perugia, e ieri sera è stata incoronata da una che il concorso di Miss Italia non l’ha vinto, ma la sua carriera non ne ha minimamente risentito, Sofia Loren. Perché il concorso è un trampolino di lancio non solo per chi vince (basti pensare a Lucia Bosé, Martina Colombari, Anna Valle, Cristina Chiabotto, Miriam Leone e altre), ma anche per chi torna a casa senza corona (la già citata Sofia Loren nel lontano 1950, Gina Lollobrigida, Stefania Sandrelli, Anna Falchi, Claudia Pandolfi, Silvia Toffanin, Ilary Blasi e veramente tante altre).

Nell’edizione numero settantuno, Milly Carlucci ed Emanuele Filiberto hanno cercato di fare il loro meglio, ma lo spettacolo non è stato scoppiettante: tante bellezze in gara, ma poco movimento.

In ogni caso, la finale ha fatto il botto e quasi sei milioni di telespettatori hanno avuto la pazienza di aspettare la fine per assistere al passaggio di consegne da Maria Perrusi alla nuova Miss. Occhi azzurri incorniciati da capelli scuri, Francesca Testasecca ha colpito anche per i suoi tatuaggi in bella mostra, come quello sul fianco destro e quello sulla caviglia. Anche se qualcuno ha storto il naso alla vista dei disegni sulla pelle della giovane Miss Italia 2010, orma i tempi sono cambiati e, in ogni caso, i tatuaggi non sono volgari, ma in sintonia con la sua femminilità.

Come si sa, ogni tatuaggio nasconde un segreto, qualcosa che chi decide di imprimere in maniera indelebile sulla pelle non vuole dimenticare. E anche per Francesca Testasecca è così. Lo ha dichiarato a Tgcom la sua tatuatrice: “Francesca ha scelto questi particolari per sottolineare la sua voglia di magia, di incantesimo e benessere di cui vive”, ha detto la donna riferendosi alla fatina disegnata sul fondoschiena della neo Miss.

E adesso? I sogni sono tanti e le speranze pure. Di certo le cose cambieranno per una donna che, in fondo, prima di essere la rappresentante della bellezza italiana, è pur sempre una ragazza di diciannove anni. Quello che si augura in questi casi è certamente la gloria, ma, soprattutto, riuscire a mantenere la freschezza e la semplicità che la sua giovane età porta con sé, anche in un mondo, quello dello spettacolo, in cui rimanere se stessi è difficile.

Antonella Gullotti

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram