Calciomercato Lazio: arriva Giuseppe Rossi?

La Lazio vista in questo rombante inizio di stagione ha ridato morale a una piazza che ha sofferto troppo nella passata stagione. La bontà del progetto di Lotito, incentrato sull’inserimento di nuovi elementi in estate per dare nuova linfa la gruppo, è fuori discussione. Ora però potrebbe arrivare un nuovo innesto in grado di far fare ulteriormente il salto di qualità alla squadra biancoceleste. Stiamo parlando di Giuseppe Rossi del Villareal.

Voglia d’Italia – “Spero di tornare a gennaio. Non so quello che è successo in estate con l’interesse di Fiorentina e Juventus però qualsiasi destinazione è gradita. Vedremo, l’importante è tornare a giocare in serie A”. Così qualche settimana fa, Giuseppe Rossi, fantasista del Villareal, commentava le voci di un suo possibile ritorno nel Bel Paese.Una terra nella quale non è nato e che lo ha sin qui potuto apprezzare solo a sprazi. Durò solo sei mesi l’esperienza di Parma, quando Pepito arrivò in prestito da Manchester. E’ ora e tempo che qualche club italiano se lo riprenda, riconsegnando a pieno un tale campione alla Serie A.

Pronta un offerta – Gennaio sarà un mese importante per la Lazio. Non solo perchè si vedrà se effettivamente i piani per riportarla ad alti livelli avranno effettivamente funzionato, ma anche sul fronte mercato. Il presidente Lotito, ha pronta un’allettante offerta per il Villareal, che si aggira sui 15 milioni. Il club iberico, che a più riprese ha smentito l’intenzione di cedere Rossi, potrebbe essere indotto a  farlo dalla pressante volontà del giocatore, che è uscito allo scoperto da qualche mese, mostrano di voler lasciare la Spagna.

Chi parte? – L’arrivo possibile di Rossi, potrebbe aprire a scenari importanti anche sul fronte cessioni. Lotito vuole arrivare all’azzurro, ma deve prima cedere per ottenere soldi da versare nelle casse del ‘Sottomarino giallo’. Il principale indiziato in questo senso pare essere Zarate. L’argentino, sul punto di lasciare la Capitale già a fine mercato, potrebbe salutare tutti a  gennaio. Motivo della cessione, il suo scarso rendimento in fase realizzativa, oltre a un rapporto tutt’altro che idilliaco con Mister Reja.

Alessandro Iraci