MotoGP, Aragon: Pedrosa è impaziente di tornare in pista

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:02

Scalpita Dani Pedrosa dopo le ultime eccellenti prestazioni, due vittorie consecutive a Indianapolis e a Misano, lo spagnolo non vede l’ora di tornare in pista.

Il pilota di punta Honda HRC sta vivendo un momento di forma strepitosa ed è carico per affrontare il nuovo circuito spagnolo, GP di Aragon.

Dani Pedrosa sembra essere l’unico pilota in questa particolare stagione del mondiale 2010 a riuscire a mettere pressione al fortissimo Jorge Lorenzo, leader indiscusso della classifica.

Ad Aragon, circuito nuovo ma molto divertente a detta dei piloti, lo spagnolo punta  sicuramente al podio e probabilmente anche a vincere, fiducioso del momento positivo che sta vivendo.

Non vedo l’ora di arrivare ad Aragon e provare la nuova pista sulla RC212V. Ho fatto qualche giro nel mese di luglio con una moto da strada e mi è piaciuto molto il layout. Mi piace il circuito. E’ molto diverso da quelli cui siamo abituati a correre nel campionato MotoGP, e quindi sarà davvero interessante questo fine settimana. Il circuito combina curve veloci e lente che sono molto tecniche e l’ultima sezione e l’arrivo saranno sorprendenti. Ci sono anche alcune curvei cieche in cui è necessario cercare riferimenti al di fuori della pista. E’ sempre molto bello correre in Spagna e posso immaginare che l’atmosfera sarà incredibile, non vedo l’ora di regalare nuove soddisfazioni ai tifosi spagnoli. Io e la squadra arriviamo in un grande momento grazie al grande lavoro che abbiamo fatto e ai nostri buoni risultati delle ultime gare. Sarà una sfida per tutti questo weekend, e dobbiamo sfruttare al meglio le sessioni di prove. In questo settore abbiamo migliorato molto nella seconda parte della stagione. La nostra moto ha funzionato bene su piste molto diverse, quindi spero che possiamo afare un buon lavoronche qui. Sono davvero impaziente di correre questo Gran Premio.”

Fiorenza Ciribilli

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!