Probabili formazioni Sampdoria-Napoli: Pazzini torna, Lucarelli fermo per 5 mesi

Angelo Palombo (29) ha festeggiato le 300 gare con la Sampdoria giovedì

Il posticipo della Serie A mette di fronte Sampdoria e Napoli, squadre che diverse volte hanno visto i loro destini intrecciarsi sia tra i giocatori che nelle partite stesse: proprio la vittoria all’ultima giornata della scorsa stagione regalò la Champions League alla Sampdoria ai danni del Palermo, e diversi sono gli ex presenti nelle file del Napoli, tra cui Campagnaro, Maggio e lo stesso Mazzarri. Le due squadre vengono dall’impegno di Europa League che le ha viste pareggiare entrambe con squadre olandesi, PSV Eindovhen, la capolista, per la Sampdoria, in trasferta, e l’Utrecht, all’undicesimo posto, al San Paolo per la squadra partenopea. A Genova si affronteranno dopo aver assistito a tutte le altre gare con la Sampdoria che, a 2 punti dalla vetta occupata dal Chievo, proverà a continuare il trend di inizio stagione e il Napoli cercherà di riscatto.

SAMPDORIA – Nelle file di Di Carlo torna a disposizione Gianpaolo Pazzini, assente per l’intera settimana per una forte lombalgia, che agirà accanto ad Antonio Cassano, già alla sua ottava gara stagionale dal primo minuto (2 Champions League, 2 Nazionale, 2 Serie A, 1 Europa League) e che non ha ancora avuto modo di rifiatare. Dietro i due attaccanti torna a disposizione Guberti, utilizzato per pochissimi minuti in Olanda, e con lui ci sarà anche Dessena accanto a Palombo e probabilmente Mannini, che farà rifiatare Semioli. In difesa tornano Lucchini e Zauri, al posto di Volta e Cacciatore. Ancora indisponibili Poli, Tissone e Accardi.

Sampdoria (4-3-1-2): Curci; Zauri, Gastaldello, Lucchini, Ziegler; Palombo, Dessena, Mannini; Guberti; Cassano, Pazzini.
A disposizione: da Costa, Volta, Cacciatore, Semioli, Obiang, Marilungo, Pozzi. All: Di Carlo.

Indisponibili: Poli, Tissone, Accardi (fino alla quarta giornata), Sammarco (un mese)

NAPOLI – La tegola più grande in casa Napoli è Lucarelli, che starà fermo per 5 mesi e verrà operato lunedì. L’assenza dell’attaccante costringe Mazzarri ad usare ancora Lavezzi e Cavani come terminali d’attacco con Hamsik alle loro spalle: in panchina ci sarà Dimitru, arrivato dall’Empoli nell’ultimo giorno di calciomercato, che potrebbe avere spazio nel finale di gara per far rifiatare i due titolari. A centrocampo torna Pazienza, che si è ripreso dall’infortunio, e agirà accanto a Gargano, lasciando Yebda in panchina dopo la poco convincente gara con l’Utrecht. In difesa schieramento a tre con Cavannaro, Aronica e il recuperato Campagnaro.

Napoli (3-4-1-2): De Sanctis; Cannavaro, Aronica, Campagnaro; Dossena, Gargano, Pazienza, Maggio; Hamsik; Lavezzi, Cavani.
A disposizione: Iezzo, Santacroce, Grava, Blasi, Yebda, Sosa, Dimitru. All: Mazzarri

Indisponibili: Lucarelli (5 mesi)

Mario Petillo